Lifestyle - 23 gennaio 2023, 10:30

Cambio gomme in inverno: quanto costa e come risparmiare

Cambio gomme in inverno: quanto costa e come risparmiare

La maggior parte degli automobilisti italiani deve affrontare, alle soglie della stagione invernale, il cambio delle gomme della propria auto; in base a quanto previsto dal Codice della Strada, infatti, entro il 15 ottobre (con deroga di un mese fino al 15 novembre), gli pneumatici estivi devono essere rimpiazzati con quelli da neve per poter circolare sulla strade interessate dall’obbligo di utilizzo di coperture termiche. Il provvedimento riguarda la stragrande maggioranza delle arterie viarie montane e pedemontane, soprattutto se interessate da frequenti e abbondanti precipitazioni nevose, e viene disposto, una tantum o annualmente, dall’ente proprietario dell’infrastruttura.

Il cambio delle gomme estive rientra tra le operazioni di manutenzione ordinaria di cui l’automobilista deve farsi carico stagionalmente, al fine di rispettare le prescrizioni normative, evitare possibili sanzioni e tutelare la propria sicurezza (e quella degli altri utenti della strada) in contesti potenzialmente critici o pericolosi. Com’è facile intuire, l’intervento comporta un onere pratico, nonché dei costi che possono variare sensibilmente in base a specifiche necessità. In questo articolo vediamo quanto può costare montare gli pneumatici invernali e quali sono le opzioni disponibili per limitare le spese da sostenere.

Acquistare un treno di gomme nuove

Il momento della sostituzione delle coperture estive rappresenta spesso l’occasione giusta per disfarsi di gomme termiche ormai usurate o danneggiate. In tal caso, si rende necessario l’acquisto di un nuovo treno di pneumatici, pronti per essere montanti per circolare su strada durante il periodo invernale. La spesa da sostenere in un simile frangente varia a seconda della marca, del modello e delle dimensioni del prodotto; in generale, i prezzi delle gomme invernali di fascia media oscillano tra i 35 e i 50 euro per pneumatico, come si evince sfogliando il catalogo digitale di un e-commerce specializzato come Euroimportpneumatici. Prodotti di fascia alta o premium, invece, possono raggiungere prezzi di vendita al dettaglio due o tre volte superiori. Di conseguenza, la spesa minima per un treno di gomme nuove va dai 140 ai 200 euro.

Manutenzione in officina

In genere, per effettuare la sostituzione degli pneumatici ci si rivolge al gommista oppure all’officina di fiducia. Pertanto, non è semplice calcolare i costi della manutenzione professionale, dal momento che le tariffe (e le modalità di fatturazione) possono variare sensibilmente. In genere, bastano 20 euro per i soli smontaggio e riassemblaggio delle gomme mentre se la lavorazione include anche l’equilibratura è bene mettere in conto una spesa compresa tra i 60 e i 100 euro.

A questi costi può aggiungersi quello del rimessaggio; chi non ha spazio per conservare le gomme termiche in casa può usufruire di un apposito servizio di stoccaggio offerto da numerose officine. In genere, la tariffa media sia aggira sui 20-25 euro a stagione, per un totale annuale di circa 50 euro. 

Soluzioni per risparmiare

Esistono diversi modi per abbattere i costi di manutenzione relativi agli pneumatici; naturalmente, poiché questo aspetto riguarda direttamente aspetti relativi alla sicurezza alla guida, il consiglio è di non lesinare mai sulla qualità delle coperture né trascurare i termini e gli oneri previsti dal Codice stradale.

Detto ciò, ecco una serie di accorgimenti utili ad ammortizzare le spese per la sostituzione delle gomme stagionali:

  • effettuare il rimessaggio in casa anziché in officina: basta avere a disposizione uno spazio a riparo da fonti di luce e calore oltre a buste di plastica grandi a sufficienza e ben sigillati;

  • optare per gomme usate o rigenerate anziché nuove; prodotti di questo tipo hanno generalmente costi inferiori rispetto alle coperture vergini e sono testati per garantire adeguati standard prestazionali;

  • acquistare gomme in saldo o in promozione, avvalendosi di retailer online o sfruttando offerte proposte dal proprio gommista di fiducia.

Community Verona Network

SU