Lifestyle - 13 settembre 2022, 08:37

Tiramisù World Cup, nasce il premio “Vicenzi Experience”

La Tiramisù World Cup 2022 crea un premio speciale per chi si aggiudica la sfida per il miglior tiramisù “ricetta originale”. Per il vincitore c’è il premio “Vicenzi Experience”, un viaggio nella storia, nella tradizione e nei segreti di Vicenzovo di Matilde Vicenzi che è da sempre partner della Tiramisù World Cup.

Tiramisù World Cup, nasce il premio “Vicenzi Experience”

C’è già un premio per l’appassionato “chef” che si aggiudicherà il titolo di Campione della Tiramisù World Cup 2022: l’azienda Matilde Vicenzi di Verona, partner storico della “sfida più golosa dell’anno”, ha infatti deciso di ospitare nei propri stabilimenti di San Giovanni Lupatoto il futuro vincitore della rassegna per svelare tutti i segreti dei Vicenzovo, i savoiardi per eccellenza nella ricetta originale del Tiramisù.

La "Vicenzi Experience"


Nasce la “Vicenzi Experience”, un viaggio all’interno della storia, della tradizione e dei prodotti di Matilde Vicenzi, l’azienda che (fondata nel 1905) è divenuta una protagonista del settore dolciario targato Made in Italy. A vincere la possibilità di incontrare chi lavora all’interno degli stabilimenti e di scoprire come nascono i savoiardi Vicenzovo (ma anche tutti gli altri prodotti!), sarà colui o colei che trionferà per la ricetta originale del Tiramisù (sei gli ingredienti: uova, zucchero, mascarpone savoiardi, caffè e cacao, ndr.) nel Grand Final della Tiramisù World Cup di quest’anno, a Treviso dal 7 al 9 ottobre.


«Per me – racconta Cristian Modolo, Direttore Marketing del Gruppo - entrare in produzione la prima volta, ormai parecchi anni fa, e percepire la fragranza di pasticceria che emana il forno, sentire la passione con cui le persone curano il prodotto è stato un innamoramento a prima vista per questa azienda. Sono certo che il fortunato vincitore della Vicenzi Experience, riproverà questa fascinazione».


«Quando siamo partiti, sei anni fa, con la Tiramisù World Cup non abbiamo avuto dubbi su quale dovesse essere il brand dei savoiardi per i nostri concorrenti della ricetta originale – ha raccontato Francesco Redi di Twissen, organizzatore della rassegna -. Matilde Vicenzi ha creduto fin dall’inizio al nostro progetto, tanto da essere con noi anche in Brasile, dove si sono appena concluse le selezioni per i concorrenti che prossimamente arriveranno dal Sud America. Sono convinto che questo sodalizio potrà svelare nuove sorprese ed entusiasmo per noi e pertutti gli aspiranti Campioni».


Appuntamento dunque al fine settimana dal 7 al 9 ottobre, in piazza dei Signori a Treviso per scoprire chi vincerà la Tiramisù World Cup e si aggiudicherà la Vicenzi Experience.

SU