Economia | 26 luglio 2022, 12:38

Per i 160 anni Poste Italiane regala un nuovo servizio: Progetto Polis presto anche a Verona

Grande festa per l'anniversario del servizio nazionale che presenta il progetto Polis. Prevede servizi smart e implementa il digital anche nei piccoli comuni: coinvolti 63 uffici nella provincia di Verona

Per i 160 anni Poste Italiane regala un nuovo servizio: Progetto Polis presto anche a Verona

Al via il progetto Polis di Poste Italiane che porterà i servizi digitali della PA nei Comuni più piccoli con meno di 5 mila abitanti e coinvolgerà 4.800 uffici postali.  In provincia di Verona il progetto coinvolgerà 63 uffici postali (su un totale di 199).

«È un progetto molto ambizioso, il Governo ha allocato 800 mln di euro, è partito con l'approvazione del fondo complementare al Pnrr, abbiamo fatto la nostra convenzione col Mise, sono già partiti i bandi e le gare di appalto», ha detto l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, a margine dell'evento per le celebrazioni dei 160 anni del Gruppo.

«Sul Pnrr il Mise lavorerà con Poste Italiane per concretizzare 'Polis' - afferma il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, intervenuto alla cerimonia-, progetto che ho fortemente voluto attuare, per garantire accesso a servizi delle Pubbliche amministrazioni in tutto il Paese, perchè la diffusione capillare nel territorio degli uffici costituisce un vero presidio».

Anche per il presidente Mattarella, intervenuto all'evento per l'anniversario del servizio, quello di Poste Italiane è un capitale importante che ha accompagnato il Paese nello sviluppo economico e sociale.

A Verona e provincia in totale sono disponibili 221 PuntoPoste: il network di prossimità di Poste Italiane che si affianca ai 199 uffici postali e che permette di ricevere gli acquisti online o effettuare spedizioni di resi o pacchi. La Rete PuntoPoste è composta da tabaccherie, Kipoint, ma anche bar, edicole, cartolerie, supermercati Carrefour, distributori di carburante IP e locker. La rete conferma la sua efficienza e vicinanza a tutti i cittadini grazie alla flessibilità degli orari e alla disponibilità dei servizi anche nei weekend. Mare o montagna, lago o città d’arte, anche in vacanza con PuntoPoste sono attivi numerosi servizi per facilitare l’esperienza di acquisto dei cittadini che sempre più si affidano alla Rete.

L’apprezzamento della Rete PuntoPoste da parte dei cittadini è confermata nei numeri, considerato che nei primi sei mesi del 2022 sì è registrato un incremento di oltre il 170% di pacchi lavorati (tra resi e consegne) dai punti della Rete della provincia di Verona rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Attraverso PuntoPoste, utilizzata dai marchi più importanti dell’e-commerce, l’Azienda conferma dunque l’obiettivo di rafforzare la capillarità della sua rete a sostegno del territorio per contribuire allo sviluppo economico e sociale del Paese, nel segno della vicinanza ai cittadini.