Associazioni | 19 luglio 2022, 11:35

Confindustria Verona e Vicenza con Banca Finint: lanciato progetto Basket Bond

Nuovo progetto promosso attraverso webinar: grazie a questa iniziativa le aziende associate alle due territoriali possono accedere a forme di finanza alternativa. Piccole e medie imprese potranno ampliare piani di investimento unendo le forze

Confindustria Verona e Vicenza con Banca Finint: lanciato progetto Basket Bond

Confindustria Verona e Confindustria Vicenza in collaborazione con Banca Finint, hanno messo a punto il progetto Basket Bond Italia “Serie Verona e Vicenza”.
Grazie a questa iniziativa, attraverso webinar, le aziende associate alle due territoriali di Confindustria possono accedere al Basket Bond Italia sottoscritto da investitori istituzionali e che beneficia della garanzia della Banca Europea per gli Investimenti (BEI).

«Nel contesto attuale contare su un programma continuo di investimenti e innovazione è essenziale per ogni impresa e altrettanto essenziale è poter contare su di un supporto finanziario diversificato. – ha spiegato Aldo Peretti, vicepresidente Confindustria Verona con delega a finanza e risorse pubbliche - Proprio in quest'ottica abbiamo organizzato questo webinar: dare la possibilità alle aziende di conoscere una delle fonti di finanziamento alternativo al canale bancario a disposizione. Il Basket Bond rappresenta un'alternativa particolare ma che vale la pena di conoscere per poter valutare al meglio la sua opportunità».

«Gli importanti aiuti statali di questi ultimi anni hanno consentito a molte imprese, soprattutto di piccole e medie dimensioni, di reperire molta liquidità necessaria per i piani di investimento e per fronteggiare la situazione di emergenza creata dalla pandemia. - ha illustrato  Roberto Spezzapria, vicepresidente Confindustria Vicenza con delega a Credito, Finanza ed Equity -. Ora il ricorso a forme di finanziamento alternativo e complementare al canale tradizionale come il Basket Bond VI e VR, può permettere alle imprese di reperire la liquidità, a condizioni agevolate in funzione del proprio profilo attuale e prospettico, necessaria a finanziare gli obiettivi di medio e lungo periodo e a sostenere importanti progetti di investimento, valorizzando gli asset industriali e finanziari delle imprese di qualità. Il mercato dei Minibond e dei Basket Bond è in costante crescita nel panorama italiano in quanto strumenti evoluti per il reperimento di finanza a medio/lungo termine».

Il Basket Bond Italia prevede che società (Emittenti) emettano obbligazioni (Bond) che vengono sottoscritte da una Società Veicolo (SPV) grazie all'intervento di Investitori istituzionali.

Il Basket Bond consente dunque alle imprese Emittenti di unire le forze per creare uno strumento di debito che per dimensione e frazionamento del rischio possa essere di interesse per investitori istituzionali, garantendo al contempo agli emittenti una forte riduzione dei costi dell'operazione e una diversificazione delle fonti di finanziamento. Dopo la prima, il portafoglio di Bond potrà arricchirsi di nuove emissioni che andranno a diversificare il portafoglio di Bond sottostanti gli ABS.