Green | 13 giugno 2022, 12:13

“Top of the Pid Veneto”: torna il concorso che premia le aziende green

Aperte le candidature per l'edizione 2022 che premia le imprese innovative del Veneto. Obiettivo, promuovere tecnologie digitali per modelli produttivi più sostenibili. Il progetto è organizzato da Unioncamere del Veneto, PID delle Camere di Commercio del Veneto con il supporto della Regione.

“Top of the Pid Veneto”: torna il concorso che premia le aziende green

Un premio per le Pmi innovative regionali che hanno saputo innovare i prodotti o i modelli di business grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali. Il concorso lo lanciano i Punti d’Impresa Digitale del Veneto con “Top of the Pid Veneto”.  Il Premio vuole essere un segnale di ripartenza sano, sicuro e sostenibile e che viene affidato all’innovazione e alle nuove tecnologie, il cui uso viene incoraggiato per valorizzare nuovi modelli di business. Il premio è organizzato da Unioncamere del Veneto, dai PID delle Camere di Commercio del Veneto e supportato anche dalla Regione del Veneto nell’ambito del Programma di informazione alle piccole e medie imprese venete sulle politiche economiche regionali e comunitarie per lo sviluppo imprenditoriale.

«Lo scopo del Premio – afferma il segretario generale della Camera di Commercio di Verona, Cesare Veneri - è valorizzare le imprese che hanno realizzato o stanno realizzando progetti di innovazione digitale, prodotti, applicativi o soluzioni tecnologiche che utilizzino al meglio le opportunità offerte dalla transizione digitale. Tali progetti dovranno comportare il ricorso a una o più delle tecnologie abilitanti del Piano Impresa 4.0. Obiettivo dell'edizione 2022 è quello di individuare e dare visibilità a progetti innovativi che possano aiutare le imprese nella ripartenza economica in questa difficile e incerta congiuntura economica, saranno premiate le iniziative e i progetti delle singole imprese o di gruppi di imprese di micro, piccole e medie imprese individuando le “buone pratiche” anche nell’ottica della trasferibilità ad altri contesti con riferimento agli ambiti della sostenibilità, del sociale, della manifattura intelligente e avanzata, dei servizi e commercio, del turismo e di nuovi modelli di business 4.0».

Obiettivo del Premio “Top of the Pid 2022” è individuare e dare visibilità a iniziative e progetti innovativi di transizione digitale. In particolare per la sostenibilità si ricercano soluzioni per favorire, attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali, la transizione verso modelli produttivi più sostenibili sotto l’aspetto dell’impatto ambientale ed ecologico. Nel sociale saranno premiate soluzioni che, attraverso le tecnologie digitali, contribuiscano all’inclusività e al miglioramento della vita dei cittadini e/o dei lavoratori (es.soluzioni per il miglioramento della salute, riqualificazione/aggiornamento dei lavoratori, parità di genere, ecc.). Nella manifattura intelligente e avanzata si ricercano soluzioni innovative nel settore manifatturiero. Nei servizi e commercio si darà spazio a soluzioni digitali innovative, come nel turismo sono auspicate soluzioni tecnologiche per favorire la conoscenza, la valorizzazione e la ripartenza economica delle mete, delle attrazioni e delle esperienze turistiche presenti sui territori interessati. E’ infine prevista la categoria relativa a nuovi modelli di business 4.0: attività e/o processi produttivi e/o di modelli organizzativi innovativi o ri-progettazione (attraverso l’utilizzo del digitale) di attività, processi produttivi o modelli organizzativi tradizionali.

La scadenza per presentare domanda di adesione al premio “Top of the Pid Veneto” è l’1 luglio 2022 entro le ore 11.59. Per candidarsi, le imprese devono compilare, firmare digitalmente e inviare alla mail premiopid@unioncamere.it la domanda di candidatura in formato “pdf” entro le ore.