Associazioni | 23 maggio 2022, 15:26

"Esserci per cambiare", questa settimana il congresso della Cisl

All’appuntamento romano dal 25 al 28 maggio sarà presente una delegazione veronese capeggiata dal segretario Giampaolo Veghini.

Giampaolo Veghini, segretario Cisl Verona

Giampaolo Veghini, segretario Cisl Verona

Esserci per cambiare. Persona, lavoro, partecipazione per il futuro del Paese”: si ispira alla celebre frase di Tina Anselmi lo slogan del XIX Congresso Confederale della Cisl in programma a Roma dal 25 al 28 maggio presso la Nuova Fiera di Roma (Via Portuense 1645-1647).

All’assise nazionale parteciperanno 1005 delegate e delegati in rappresentanza di 4 milioni e 76 mila iscritti della Cisl, di cui il 58,89 per cento sono lavoratori attivi ed il 41,11 pensionati. All’appuntamento romano sarà presente una delegazione veronese capeggiata dal segretario Giampaolo Veghini.

La Cisl arriva al termine di un grande percorso di democrazia associativa, di partecipazione e di confronto costituita da migliaia di assemblee nei luoghi di lavoro e di congressi a livello aziendale, territoriale, regionale e di categoria a tutti i livelli. Un momento di verifica politica e di rilancio programmatico ed organizzativo per la Confederazione di via Po per rispondere alle enormi transizioni digitali, ambientali, tecnologiche, energetiche e demografiche in atto. Previsti oltre al dibattito, momenti di confronto e “focus” specifici sui temi dell’attuazione del Pnrr, del lavoro che cambia, del futuro dei giovani, del legame tra legalità e sviluppo, a cui parteciperanno esponenti delle istituzioni europee, del Governo nazionale, della magistratura, del mondo accademico e giuridico, delle associazioni imprenditoriali e sindacali, della società civile.

La mattina di giovedì 26 maggio dalle 9.30 si svolgerà la tavola rotonda, moderata da Gennaro Sangiuliano, Direttore TG2 RAI : “L’Europa crocevia della nuova globalizzazione” cui parteciperanno: Pina Picierno, vicepresidente Parlamento Europeo, Maurizio Landini, segretario generale Cgil, Pierpaolo Bombardieri, segretario generale Uil, Luca Visentini, segretario generale Ces, Vincenzo Amendola, sottosegretario Presidenza Consiglio dei Ministri.

Alle ore 11.30 interverrà all’assise cislina il presidente del Consiglio dei Ministri, prof. Mario Draghi.

Il 28 maggio è prevista alle 11.00 la replica del segretario generale della Cisl Luigi Sbarra e le operazioni di voto per l’elezione dei nuovi organismi nazionali.

Emiliano Galati