Enti - 13 maggio 2022, 19:20

Azienda Gardesana Servizi, venerdì l'incontro sul collettore del Garda

Azienda Gardesana Servizi ha riunito a Castelnuovo del Garda i consiglieri regionali veronesi e gli amministratori locali per affrontare il tema delle opere da realizzare nel territorio gardesano. Al primo posto, il nuovo collettore del Garda e i fondi che servono per completarlo.

Azienda Gardesana Servizi, venerdì l'incontro sul collettore del Garda

Azienda Gardesana Servizi, in collaborazione con l’Amministrazione di Castelnuovo del Garda, ha riunito nei giorni scorsi i consiglieri regionali veronesi e i sindaci del territorio. Obiettivo dell’incontro, definire una strategia condivisa che permetta di ottenere fondi del Pnrr per completare le opere in programma nel territorio gardesano, in primis il nuovo collettore del Garda


La riunione si è tenuta nella sala consiliare di Castelnuovo del Garda e hanno partecipato, tra gli altri, i consiglieri regionali Marco Andreoli, Enrico Corsi, Daniele Polato, Filippo Rigo e Alessandra Sponda.

 

«Riteniamo importante questa riunione – ha sottolineato Angelo Cresco, presidente di AGS – perché ha l’obiettivo di lavorare insieme, per arrivare a completare opere fondamentali. Mi riferisco in primo luogo al collettore: abbiamo bisogno di portare a termine la sua realizzazione e non farla diventare un’opera incompiuta. Poi sottoporremo loro il tema del Contratto di Lago, progetto firmato e condiviso da 50 sindaci e discuteremo con loro dei problemi connessi alla tutela dell’ambiente gardesano e di una serie di richieste che abbiamo già presentato in Regione».

 

«Oggi vorremmo spiegare ai consiglieri regionali quanto ci teniamo alla salvaguardia del nostro lago di Garda – ha detto Giovanni Dal Cero, sindaco di Castelnuovo e presidente di ATS Garda Ambiente – per iniziare a intraprendere, insieme a loro, tutte le iniziative valide che ci permettano di realizzare e concludere progetti importanti per questo territorio, primo fra tutti il completamento del nuovo collettore del Garda».

SU