Imprese - 10 maggio 2022, 11:25

Dynamopet, boom di investimenti per la giovane azienda veronese

Equity crowdfunding e nuovi soci per il consolidamento della PMI innovativa tutta veronese. In 48 ore dall’apertura della campagna, raggiunto l’obiettivo minimo di 250mila euro. L’azienda dei fratelli Castagna punta a quota 8 milioni entro il 2026.

Dynamopet, boom di investimenti per la giovane azienda veronese

Sono bastate 48 ore per lanciare una campagna di equity crowdfunding e vedere superata la soglia di 250mila euro di investimenti, obiettivo minimo dell’aumento di capitale lanciato per sostenere i progetti solidi e ambiziosi di una giovane azienda veronese.

Si tratta di Dynamopet dei fratelli Alessandro e Moreno Castagna, con sede a Montorio, in provincia di Verona, che continua il suo percorso di crescita e conferma il ruolo innovativo nel mercato del pet care, un segmento il cui valore solo in Italia ha sfiorato nel 2021 i 2.4 miliardi di euro (rapporto Assalco Zoomark).

L’azienda scaligera, specializzata in alimenti complementari per animali domestici, basati su formule naturali esclusive che combinano piante e funghi officinali registra, a quattro anni dalla propria nascita, un avvio molto promettente dell’aumento di capitale lanciato tramite Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per operazioni di equity crowdfunding che permette di investire nelle migliori startup e PMI italiane.

 Dopo l’apertura della campagna lo scorso 30 marzo, e il raggiungimento in soli due giorni dell’obiettivo minimo di 250mila euro, nel giro di meno di un mese Dynamopet è a metà dell’opera: a oggi la quota raggiunta è di 382mila euro grazie a 34 investitori.

Il traguardo fissato entro il 6 giugno è di 700 mila euro. Una cifra che, stando all’ottimo andamento della raccolta, probabilmente sarà addirittura superata. Una conferma dell’affidabilità del marchio, ma anche dell’interesse per un settore in costante ascesa in tutto il mondo così come in Italia, dove il 47.5% delle famiglie ha almeno un pet e la quasi totalità di esse è sempre più consapevole dell’esigenza di prodotti naturali sicuri e testati con cui rendere davvero completa e più sana l’alimentazione quotidiana del proprio animale da compagnia.

Chi investe nella campagna di Dynamopet ha, oltre all’obiettivo finale di valorizzazione della partecipazione insieme ai soci fondatori, la possibilità di usufruire di detrazioni fiscali per recuperare il 30% della somma investita in un arco temporale di tre anni – essendo Dynamopet PMI innovativa - oltre a poter beneficiare per due anni di una scontistica speciale sui prodotti.

Concluso il suo percorso di Start-Up Innovativa, l’azienda si è infatti iscritta nel 2022 nel registro delle Pmi innovative in virtù del bilancio certificato 2021 ( circa 600mila euro di fatturato con un incremento del 27% rispetto al 2020 ) e di un brevetto depositato.

Per chi volesse approfondire l’argomento, sul sito di Dynamopet c’è la possibilità di iscriversi e partecipare gratuitamente a webinar di presentazione del progetto.

«Grazie all’apporto dei nuovi investitori e soci,  Dynamopet sarà in grado di compiere tutte le azioni  previste dal nostro piano di sviluppo, che porteranno a raggiungere nel 2026 un fatturato di 8 milioni - spiegano i fratelli Castagna, fondatori dell’azienda -. La nostra esperienza imprenditoriale affonda le radici nel settore degli integratori alimentari per uso umano, da qui l’intuizione di portare la forza della natura nel mondo a quattro zampe. L’idea è quella di un brand che partendo dalla madre terra come fonte di tutto ciò che ci serve per il benessere ha saputo investire molto nella ricerca scientifica a garanzia della validità del prodotto».

Dynamopet vanta una squadra di 15 consulenti, collaborazioni con atenei come l’Università Federico II di Napoli e la Columbia University di New York e la pubblicazione dei propri risultati su riviste internazionali quali il Journal of Nutritional Ecology and Food Research, fino al riconoscimento di oltre 500 veterinari italiani che ne prescrivono i prodotti.

I suoi prodotti sono fondati sulla concretezza e praticità dell’approccio «all in one», secondo cui ogni soluzione diversificata è a misura delle caratteristiche ed esigenze del pet e contiene già nel proprio packaging la razione giornaliera necessaria al proprio amico a quattro zampe.

Con l’aumento di capitale, oltre a completare la realizzazione del proprio laboratorio interno, Dynamopet intende rafforzare la struttura di consulenti per la presentazione dei prodotti ai veterinari in Italia e all’estero, mantenendo costante anche l’attenzione sull’espansione dell’e-commerce, e ad implementare una piattaforma digitale curata da Neosperience che permetterà ai suoi clienti di ricevere la consulenza personalizzata online di un team di esperti.

Dynamopet propone due linee di prodotto. La prima è veicolata attraverso i veterinari ed è studiata per offrire un valido aiuto all’animale per ritrovare il suo equilibrio naturale nei momenti in cui la salute è messa alla prova. Il sollievo garantito a un pet, le cui articolazioni risultino affaticate da sforzi, traumi o dall’invecchiamento, è un esempio delle proprietà delle formulazioni esclusive destinate a migliorare le condizioni di vita  degli animali nei periodi di difficoltà. L’altra specialità negli alimenti complementari «made in Dynamopet» è invece legata al mantenimento giornaliero del benessere dell’animale. Per preservarne bellezza e salute è necessaria un’integrazione quotidiana naturale che fornisca qualità e varietà al pet, e questa seconda linea di prodotti soddisfa esattamente questa esigenza.

Già sponsor della Nazionale di Agility Dog nell’ambito della Federazione Italiana Sport Cinofili, «L’azienda occupa una posizione solida nel mercato della cura veterinaria e dell’integrazione del cane sportivo - sottolinea il direttore commerciale, Marco Verona -. Siamo quello che mangiamo ed è un tema sempre più sentito dai pet-owners».

SU