Associazioni | 15 aprile 2022

Francesca Tornieri è la nuova Segretaria Generale di CGIL Verona

Francesca Tornieri, 48 anni, è la nuova Segretaria Generale della CGIL di Verona. È stata eletta mercoledì in seno all’Assemblea Generale, con l’80% dei consensi dei votanti.

Francesca Tornieri è la nuova Segretaria Generale di CGIL Verona

Nella relazione programmatica della neoeletta Segretaria Generale si evidenzia la volontà di portare avanti, anche nel territorio, gli obiettivi della CGIL. Vale a dire: contrasto alle disuguaglianze, alla precarietà, il rilancio della contrattazione per il recupero del potere d’acquisto dei salari, la negoziazione sociale. Infine, l’altro obiettivo è il consolidamento della contrattazione collettiva ed individuale con una particolare attenzione al tema della salute e sicurezza. Ma non solo. Tra gli obiettivi fondamentali del sindacato c’è un forte richiamo alla difesa dei diritti civili, di cittadinanza, dell’antifascismo e cura delle differenze. In particolar modo il contrasto alle discriminazioni di genere dentro e fuori i luoghi di lavoro, al rapporto con i giovani soprattutto sul tema ambientale.

In coerenza con quanto fatto finora, verrà portato avanti il percorso unitario con CISL e UIL.

Contestualmente, sempre nell’Assemblea Generale di ieri, è stata rinnovata anche la Segreteria Confederale che vede l’ingresso di Sergio Benetton come Segretario della FILCTEM e di Raffaello Fasoli, Segretario della FILT, settore trasporti e logistica.

Francesca Tornieri inizia la sua attività nel Patronato Inca che dirige dal 2008 al 2014. Proprio nel 2014 entra nella Segreteria Confederale (con Michele Corso come Segretario Generale) con la delega all’organizzazione. Mantiene quest’ultima anche nella Segreteria di Stefano Facci, eletto al Congresso del 2018.