Green | 12 aprile 2022

Fondazione Cariverona, partito Bando Habitat 2022

Al via la seconda edizione del bando dedicato al sostegno di interventi a tutela dell’ambiente. L' importo richiedibile è compreso tra 250 mila e 400 mila euro per iniziativa. Le candidature potranno essere presentate entro il 30 giugno 2022.

Fondazione Cariverona, partito Bando Habitat 2022

Il Bando Habitat 2022 intende sostenere programmi pluriennali che, partendo da una conoscenza del contesto di riferimento, delle sue peculiarità e delle risorse presenti, propongano azioni capaci di contribuire concretamente alla generazione di impatti positivi sul territorio, attivando partnership, cooperazioni ed alleanze..

Fondazione Cariverona sosterrà progettualità delle province di Verona, Vicenza, Belluno, Ancona e Mantova con l’obiettivo di:

a)    mitigazione ed adattamento al cambiamento climatico e con particolare attenzione alle azioni di contenimento/mitigazione dei gas ambientali;

b)    contrasto alla progressiva perdita di biodiversità e mantenimento di ecosistemi ad elevato grado di naturalità;

c)    recupero, risparmio e migliore gestione delle risorse naturali con particolare riferimento a quella idrica;

d)    valorizzazione di territori marginali e periferici con l’obiettivo di cura/tutela del patrimonio naturale locale e di sviluppo di sistemi produttivi sostenibili anche a contrasto di dinamiche di progressivo spopolamento ed abbandono.

«Investiamo risorse significative in questo nuovo bando con cui diamo ulteriore concretezza alle priorità stabilite nella nostra programmazione pluriennale 2020-2022 che vede come primo Obiettivo Strategico la Protezione e Cura dell’Ambiente e Valorizzazione dei Territori – dichiara Alessandro Mazzucco Presidente della Fondazione Cariverona – agendo per il clima con programmi innovativi e realizzabili volti a produrre risultati tangibili nella vita delle nostre comunità».

Il sistema di interventi previsto dai programmi candidati dovrà necessariamente trovare coerente collocazione all’interno di una complessiva strategia territoriale che esprima una solida e credibile visione del contesto di riferimento a medio-lungo termine in relazione all’ambito di azione individuato (cambiamento climatico, tutela della biodiversità, valorizzazione di territori marginali, ecc) e che renda concretamente evidente l’investimento a tutela dell’ambiente assunto dalla rete dei proponenti anche oltre l’orizzonte temporale attuativo del programma candidato.

Le iniziative progettuali devono presentare un cofinanziamento almeno pari al 30% dei costi complessivi.  Il contributo richiedibile alla Fondazione dovrà essere compreso tra € 250 mila ed € 400 mila

La durata del progetto presentato dovrà avere carattere pluriennale con un’estensione non superiore ai 36 mesi.

I progetti saranno necessariamente candidati da una rete di soggetti partner tutti coinvolti attivamente nella realizzazione del programma proposto.

Trattandosi di un sistema di interventi che si colloca all’interno di una visione strategica di territorio la presenza, in qualità di Ente capofila o di partner, dell’Ente pubblico di riferimento (Comune, Unione di Comuni, Raggruppamento di Comuni, Comunità montane, etc…) è indispensabile, così come è auspicata la compartecipazione del privato sociale e di altri portatori di interesse (Università, Centri di Ricerca, Scuole, Comitati di cittadini, Imprese etc…).

La scadenza della candidatura è prevista entro le ore 13 del 30 giugno 2022.

I progetti selezionati che prevedano precise esigenze di innovazione avranno l’opportunità di accedere alla piattaforma Foundation Open Factory, sviluppata dal Consorzio Elis in partnership con Fondazione Cariverona, Fondazione Caritro e Fondazione Cariparo, finalizzata a incrociare esigenze di innovazione con potenziali soluzioni sviluppate dal mondo delle start-up.

 

La selezione terrà conto dei seguenti criteri di valutazione:

1) impatto positivo e duraturo per il contesto e le comunità di riferimento

2) concretezza, fattibilità, innovatività del programma

3) rete di partenariato

4) azioni di capacity building e coinvolgimento della comunità

5) coerenza e congruenza del piano dei costi

 

Tutta la documentazione informativa generale è resa disponibile alla pagina web https://www.fondazionecariverona.org/Iniziative/bando-habitat-2022/