Associazioni | 29 marzo 2022, 09:48

Confindustria Verona: l'assessore Marcato interviene al webinar sulle RIR

L'assessore regionale allo Sviluppo economico è intervenuto nel corso dell'appuntamento organizzato da Confindustria Verona. Focus dell'incontro, gli strumenti finanziari in supporto dell'innovazione: dalle Reti Innovative Regionali fino al PNRR

Confindustria Verona: l'assessore Marcato interviene al webinar sulle RIR

L'assessore regionale Roberto Marcato è intervenuto nel corso webinar promosso da Confindustria Verona. Con il titolo “PNRR e altri strumenti finanziari a sostegno dell’innovazione. Il ruolo delle RIR”, ha messo in luce le numerose opportunità per il territorio.

«Abbiamo oggi la grande opportunità del PNRR che non dobbiamo lasciarci sfuggire. Noi ci siamo mossi per tempo, perché nell’agosto 2020 ho incontrato tutte le associazioni di categoria e chiesto di indicarci quali fossero le traiettorie di sviluppo interessanti da proporre al governo per quanto riguarda il PNRR - ha sottolineato l'assessore Marcato -. Secondo me il PNRR dovrebbe essere la sommatoria dei PNRR regionali e, anche se così non sarà, resto dell’avviso che dovrebbe essere profondamente modificato rispetto allo status quo, visto che contingenza obbliga tutti noi a rivedere quanto meno le linee strategiche di intervento. È del tutto evidente che il tema energetico assume oggi importanza vitale, non solo perché negli ultimi 50 anni non abbiamo fatto i compiti per casa, ma perché i tempi sono scaduti e non possiamo più permetterci di giocare con il nostro futuro. Per tutto questo RIR (reti innovative regionali) diventano, quindi, uno strumento strategico per lo sviluppo nella nostra Regione nel dialogo con il Governo sul tema del PNRR».

L’assessore regionale Marcato nell’occasione ha ricordato la costituzione del Comitato Tecnico Scientifico di Veneto Sviluppo composto da altissimi profili del mondo accademico che hanno preparato dei progetti, costruiti con le imprese venete, che sono pronti per essere presentate sui bandi del PNRR.

«Anche nella programmazione POR FESR - prosegue Roberto Marcato -, che abbiamo approvato in Consiglio Regionale qualche giorno fa, abbiamo dedicato una parte importantissima alla ricerca e all’innovazione, immaginando le RIR sempre come fulcro attorno ruota l’attività della Regione. Ci credo molto perché sono state uno strumento assolutamente vincente in questi anni attraverso il quale siamo riusciti a ridurre la distanza tra impresa e università, che è ciò di cui abbiamo estremo bisogno nel campo della ricerca e dell’innovazione. E tutto ciò è ancora più avvincente, considerando che in Veneto possiamo contare sia su imprese straordinarie, di qualsiasi tipo e presenti ovunque, sia su Università che non hanno nulla da invidiare ad alcuna università italiana. Abbiamo tutto, basta solo programmare i passaggi corretti e sono convinto che otterremo risultati straordinari».

«TECH4LIFE è una rete innovativa per le tecnologie sulla salute che ho fortemente voluto in piena pandemia – ha concluso l’assessore regionale Marcato – perché ci siamo resi conto che una razionalizzazione della capacità, della potenza di fuoco sul biomedicale e a tutto ciò che ci gravita intorno è una opportunità per il nostro territorio in termini di crescita».