Green | 04 marzo 2022

La scaligera ONO EF e ALMA stringono accordo: la tradizione culinaria incontra l'agritech

ONO Exponential Farming, start-up veronese nel settore dell’agritech e ALMA, la scuola internazionale di cucina italiana, hanno siglato un accordo di collaborazione sotto il segno della sostenibilità. La stretta di mano è avvenuta negli spazi di Veronafiere dove è in corso la 115esima edizione di Fieragricola.

La scaligera ONO EF e ALMA stringono accordo: la tradizione culinaria incontra l'agritech

Stretta la partnership tra ONO Exponential Farming, start-up veronese attiva nel settore dell’agritech, e ALMA – la scuola internazionale di cucina italiana.

La neo nata collaborazione è stata presentata in esclusiva oggi, venerdì 4 marzo,  negli spazi di Veronafiere dove è in corso la 115esima edizione di Fieragricola, la kermesse Made in Verona dedicata all'agricoltura 4.0.

L’ideatore di ONO EF, Thomas Ambrosi, e Andrea Sinigaglia, direttore generale di ALMA, hanno presentato l'ambizioso progetto. ALMA diventa centro culturale di avanguardia per le nuove frontiere dell’agricoltura verticale con ONO Exponential Farming.

Una collaborazione tra didattica e tecnologia nel nome della sostenibilità: «La collaborazione con ALMA è nata in modo naturale dal momento in cui le due idee hanno una natura complementare - commenta l'imprenditore veronese Thomas Ambrosi -.ONO EF propone un'alta tecnologia di coltivazione altamente pulita e sostenibile. Un perfetto connubio quello con la Scuola, custode della grande tradizione culinaria italiana ma aperta al cambiamento e al futuro. Un risultato importante di partnership e collaborazione».

La scuola internazionale di cucina italiana diventa così un centro di avanguardia nell’implementazione della nuova frontiera dell’agricoltura verticale: l'offerta formativa, infatti, si arricchisce di conoscenze 4.0.

«Con entusiasmo abbiamo presentato questa partnership, per di più nel contesto di eccellenza quel è Fieragricola - sottolinea Andrea Sinigaglia, direttore generale di ALMA -. Ci siamo recati personalmente negli spazi di ONO EF per conoscere e vedere queste tecniche pionieristiche; abbiamo assaggiato i prodotti e ci hanno convinti subito. Credo possa rappresentare un vero cambiamento di mentalità, una visione di ristorazione all'avanguardia. Insieme abbiamo fissato un obiettivo comune: far comprendere e metabolizzare al mondo della cucina queste novità quasi futuristiche ma di grande opportunità».

Un progetto che guarda al futuro dei prodotti coltivati mediante l’ecosistema modulare e automatizzato sviluppato da ONO EF. Una tecnica che potrebbero essere impiegata nelle attività didattiche della scuola, in un’ottica di sostenibilità ambientale, efficientamento delle risorse e continua ricerca delle migliori materie prime. Una svolta per il settore dell'agroalimentare e della ristorazione, un passo avanti di ricerca e sviluppo verso le nuove frontiere della coltivazione.