Lavoro | 24 gennaio 2022

Università di Verona: da non perdere gli eventi di questa settimana

Gli appuntamenti UniVr della settimana, dal 24 al 28 gennaio, sono dedicati alla formazione e al mondo del lavoro aperto su scenari europei. Si avvalgono di ospiti istituzionali e di sinergie con l'Università di Vicenza.

Università di Verona: da non perdere gli eventi di questa settimana

L'Università di Verona è una fucina di idee e un cantiere in continua evoluzione dove, ogni settimana, prendono forma idee e progetti. I prossimi eventi del calendario UniVr sono:

  • Mercoledì 26 gennaio

- ore 12, settimo appuntamento del ciclo di conferenze online Eurhope”. L’incontro si svolgerà via Zoom e ospiterà Giuliano Pisapia, europarlamentare e vicepresidente della Commissione per gli Affari costituzionali.

  • Giovedì 27 gennaio

ore 11.15,  Sala Barbieri di Palazzo Giuliari, il Magnifico Rettore Pier Francesco Nocini presenterà ai media gli accordi per il finanziamento di posti di docenti, ricercatori e ricercatrici e delle borse di dottorato. Interverranno Alessandro Mazzucco, presidente della Fondazione Cariverona, Giuseppe Puntin, amministratore delegato dell'ospedale Pederzoli e Callisto Marco Bravi, direttore generale dell'Azienda ospedaliera universitaria di Verona.

- ore 14.30, sala 3 del complesso universitario di Vicenza, in viale Margherita 87, Generazioni professionali a confronto, iniziativa patrocinata dal Vicenza Univr Hub dell’università di Verona durante la quale verrà presentato il libro scritto da Andrea Cecchetto e curato da Cesare Maria Crety, entrambi coordinatori del progetto regionale per Confprofessioni Veneto.

L'appuntamento, aperto dai saluti istituzionali del presidente del Vicenza Univr Hub Andrea Beretta Zanoni, prevede gli interventi di Tommaso Dalla Massara, avvocato e docente dell'Università di Roma Tre, già decente all'ateneo di Verona, che parlerà di "Università, giovani e professioni giuridiche", Andrea Caprara, docente di Diritto commerciale dell'ateneo scaligero, che darà il suo contributo su "Lo sviluppo dello studio professionale attraverso modelli associativi reticolari. Riflessioni e criticità" e Daniele Vanin, dottore commercialista, che argomenterà su "La crescita dello studio per linee interne, tra merito e commitment. L'esperienza di Consimp a Treviso".

A conclusione della giornata è prevista una tavola rotonda cui parteciperanno Beretta Zanoni, l'autore del libro, Andrea Cecchetto, Gianluca Sicchiero, avvocato e docente dell'università di Venezia, Nicola Brunello, dottore commercialista a Venezia, Filippo Lemmo, avvocato a Padova e Marco Dalla Bernardina, presidente del Consiglio regionale giovani imprenditori Confindustria Veneto.