Imprese - 14 gennaio 2022, 15:16

ForGreen Spa Sb rafforza la squadra per cogliere le nuove opportunità green

I Soci della storica società di servizi veronese in ambito energia e sostenibilità si sono riuniti nella prima Assemblea dei Soci del 2022 per nominare il nuovo organo amministrativo. Entrano nel board gli imprenditori Giulio Fezzi e Giancarlo Broggian. Gabriele Nicolis nominato nuovo DG, Germano Zanini avrà il ruolo di AD.

ForGreen Spa Sb rafforza la squadra per cogliere le nuove opportunità green

In un momento particolarmente sfidante ma ricco di opportunità per il settore energetico, grazie anche alla transizione energetica, sostenuta dal PNRR, ForGreen Spa Sb, storica società di servizi veronese in ambito energia e sostenibilità, affronta il mercato con determinazione e con una rinnovata spinta propositiva e manageriale. Giovedì 13 gennaio 2022, infatti, l’Assemblea dei Soci si è riunita per nominare la nuova governance della Società Benefit veronese.

Il nuovo CDA, riunitosi successivamente, ha dapprima consolidato alcune preferenze legate all’esperienza, nominando amministratore delegato Germano Zanini, e poi inserendo nel board due nuovi membri con una riconosciuta capacità imprenditoriale e dirigenziale: Giulio Fezzi, presidente di Phoenix Capital, e Giancarlo Broggian, presidente di Servizi CGN.

Germano Zanini, che succede a Vincenzo Scotti, AD negli ultimi sei anni, è un volto storico della ForGreen Life Spa, holding d’appartenenza di ForGreen Spa SB. La scelta del Consiglio di Amministrazione di affidare a Zanini la guida dell’azienda garantisce continuità alla gestione che ha portato brillanti risultati in termini di sviluppo delle Comunità energetiche, core business della società.

«In questo momento particolare per il settore dell'energia, ricco comunque di opportunità fornite da una nuova coscienza e strumenti green, ho accolto molto volentieri l'invito fatto dai soci di diventare amministratore delegato di ForGreen Spa Sb. - dichiara Germano Zanini - Una società formata da una squadra di persone e professionisti di valore che hanno un sogno in comune: quello di permettere alle famiglie e alle imprese italiane, in particolare in questo frangente, di abbattere i costi energetici utilizzando modalità innovative di autoproduzione e consumo di energie».

Confermato alla presidenza della società Giampaolo Quatraro, che ricopre questo ruolo dal 2015, mentre Gabriele Nicolis, già consigliere e membro della società dal 2007, avrà il nuovo ruolo di direttore generale.

«Come ForGreen abbiamo nel nostro Dna ormai un'esperienza decennale nella gestione e nello sviluppo delle Comunità energetiche, le quali, anche nel sistema europeo, rappresentano un forte elemento di transizione. – afferma il nuovo DG Gabriele Nicolis - In ForGreen, la Comunità energetica si caratterizza in una logica di sviluppo e condivisione di un modello innovativo rivolto a persone e imprese, oltre a rappresentare anche un punto su cui abbiamo lavorato molto negli ultimi anni. Mi riferisco alla gestione di elementi di forte digitalizzazione e industrializzazione della società, al fine di promuovere il giusto coinvolgimento e la partecipazione di tutti i membri delle nostre Comunità energetiche».

Il nuovo Cda, coeso, assicura fin da subito la difesa e la valorizzazione dell’esperienza consolidata che ha permesso a ForGreen di sviluppare e affermare, tra le prime in Italia, le proprie capacità nella costruzione e promozione di Comunità energetiche sostenibili attraverso la condivisione della produzione e del consumo di energia rinnovabile.

«Sono molto contento e molto orgoglioso di essere stato confermato nel ruolo di presidente della ForGreen Spa Sb.conclude Giampaolo Quatraro - Questo è un segnale, per tutti noi, per il nostro team e per il mercato, di continuità nel nostro progetto che è iniziato già tanti anni fa e che ha avuto un momento importante nella trasformazione della nostra azienda in Società benefit. Questo significa anche interpretare il modello di business con un approccio molto attento sugli impatti della società sulle persone e sul territorio. Obiettivo che ci prefiggiamo di continuare a portare avanti nei prossimi anni».

SU