Lifestyle | 12 gennaio 2022

Tutto pronto per Motor Bike Expo, domani il taglio del nastro

Veronafiere apre di nuovo i cancelli per ospitare, in sicurezza, i visitatori del Salone fieristico dedicato agli appassionati delle due ruote. Sono 600 gli espositori presenti, 8 i padiglioni occupati, per oltre 120mila metri quadrati da visitare.

Tutto pronto per Motor Bike Expo, domani il taglio del nastro

La passione per il mondo della moto torna protagonista a Veronafiere. Inizia domani Motor Bike Expo, la fiera dei motociclisti, in programma fino a domenica 16 gennaio. Sono 600 gli espositori presenti, 8 i padiglioni occupati, per oltre 120mila metri quadrati da visitare.

In mostra le ultime novità e le anteprime 2022 presentate dalle più importanti case produttrici e dai laboratori di customizzazione più famosi. E ancora, componenti, abbigliamento per biker, sport, ospiti vip, spettacolo, gare, turismo in sella, ed eventi educational.
 
L’inaugurazione
Il taglio del nastro di Motor Bike Expo è previsto alle ore 10, davanti al padiglione 1, con la partecipazione di Maurizio Danese, presidente di Veronafiere, Francesco Agnoletto – Ceo e co-fondatore di Motor Bike Expo, Federico Sboarina, sindaco di Verona, Manuel Scalzotto, presidente della Provincia di Verona, e Luca Zaia, presidente della Regione Veneto.
 
Sicurezza in fiera
Le quattro giornate di manifestazione si svolgono nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid19, implementate secondo gli ultimi regolamenti nazionali in vigore dal 10 gennaio. In fiera si entra soltanto con Green pass rafforzato (Super Green pass) e con mascherina ffp2. Per evitare assembramenti alle biglietterie, i titoli di accesso si possono acquistare soltanto online e sono stati attivati tre ingressi con 60 tornelli, con una capacità oraria di 7mila persone.