Enti | 17 dicembre 2021

Ermanno Anselmi confermato alla guida del GAL Baldo Lessinia

Il presidente uscente è stato rieletto oggi in assemblea e resterà in carica per altri tre anni. Nuovi nomi anche in Consiglio. «Faremo in modo di non avere risorse inutilizzate» dichiara Anselmi.

Ermanno Anselmi confermato alla guida del GAL Baldo Lessinia

Il 17 dicembre 2021, nella Sala delle Feste del Comune di Soave in via G. Camuzzoni 8, si è tenuta l’Assemblea dei Soci del GAL Baldo-Lessinia. In questa occasione è stato nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, con riconferma di Ermanno Anselmi nel ruolo di presidente per un ulteriore triennio.

Il nuovo CDA è una squadra che garantirà il più ampio coinvolgimento di tutte le aree interessate del territorio del Baldo e della Lessinia.

Sono stati eletti: per l’area dell’est della Lessinia Ercole Storti; per la zona centrale Dennis Pazzocco del Comune di Roverè Veronese; per l’area occidentale e della Valpolicella Raffaello Campostrini, sindaco del Comune di S. Anna d’Alfaedo; Luigi Boscolo Bariga e Alberto Sandri, in rappresentanza di Confcommercio e ANCE.

Riconfermato anche Paolo Rossi, su indicazione del Consorzio Bacino Imbrifero Montano dell’Adige. La Cassa Rurale Vallagarina vede l’avvicendamento di Alessandra Albarelli con Claudio Melotti.

Tra i nuovi membri dell’esecutivo, Fabio Castellani in rappresentanza di Confesercenti Verona.

In questo momento storico vedremo un’estensione della programmazione, a seguito di una proroga prevista con il regolamento UE 2020/2220, confermata dalla Regione Veneto, che permetterà di predisporre una nuova fase operativa.

In questa sarà possibile avviare nuovi percorsi progettuali e bandi. «Ci vedranno protagonisti, insieme ai nostri beneficiari, all’insegna del lavoro di squadra tra i soggetti coinvolti e dell’attenzione alle opportunità per la nostra montagna e faremo in modo di non avere risorse inutilizzate, ma ogni piccola economia verrà ridistribuita sul territorio. – evidenzia Ermanno Anselmi - Colgo l’occasione inoltre per ringraziare sentitamente il Consiglio di Amministrazione uscente per aver operato sinergicamente e con grande impegno in questo periodo storico particolare ed in questo triennio che si sta concludendo».

Durante l’Assemblea sono stati presentati anche la raccolta “IN.S.I.E.M.& 2014-2020: dai progetti alle realtà” che racconta le iniziative finanziate dal GAL Baldo-Lessinia per lo sviluppo della montagna di questo ultimo sessennio, e la nuova iniziativa denominata “Il Mosaico delle Proposte”, ossia una piattaforma attraverso la quale enti pubblici, privati, aziende ed associazioni potranno proporre nuove idee per progetti innovativi, interagendo direttamente online con l’Ente.