Risparmio | 16 dicembre 2021

Dual fuel e mercato tutelato: le tariffe più convenienti

Scegliere di attivare delle tariffe dual fuel per le forniture di luce e gas non garantisce il massimo risparmio sulle bollette. La conferma arriva da una nuova indagine dell’Osservatorio SOStariffe.it che evidenzia come l’opzione migliore per minimizzare le bollette sia l’attivazione di due contratti di fornitura separati per luce e gas.

Dual fuel e mercato tutelato: le tariffe più convenienti

Le tariffe dual fuel per luce e gas sono una delle soluzioni a disposizione delle famiglie interessate a tagliare le bollette, ottenendo un risparmio netto rispetto alla spesa che si registra restando nel servizio di Maggior Tutela. Questo tipo di tariffa prevede l’attivazione contestuale di forniture di energia elettrica e gas naturale con la stessa azienda.

La nuova indagine dell’Osservatorio SOStariffe.it si concentra sulla convenienza delle offerte dual fuel in confronto con le migliori offerte del Mercato Libero. Secondo i dati rilevati dallo studio, in media, scegliendo le migliori offerte dual fuel è possibile ottenere un risparmio annuale di 218 euro rispetto al mercato tutelato. Attivando tariffe luce e gas in modo separato, affidandosi a due diversi fornitori, il risparmio sarà maggiore di circa 230 euro.

Le tariffe due fuel sono una delle principali opzioni per tagliare le bollette di luce e gas rispetto al servizio di Maggior Tutela. Queste soluzioni prevedono l’attivazione contestuale di una fornitura di energia elettrica e di una fornitura di gas naturale con lo stesso gestore. Questo tipo di tariffe garantiscono la possibilità di ottenere un netto risparmio in bolletta e una serie di altri vantaggi proposti dal fornitore

L’attivazione di tariffe dual fuel, infatti, permette al cliente di accedere a sconti esclusivi sul prezzo dell’energia ed a bonus aggiuntivi (come buoni sconto da utilizzare presso store partner del fornitore).  Queste tariffe consentono anche una gestione più semplice delle forniture, grazie alla possibilità di interfacciarsi con un solo gestore.

Da notare, inoltre, che molti fornitori inviano ai clienti che hanno attivato un’offerta dual fuel una sola bolletta contenente sia l’importo da pagare per la luce che quello relativo al consumo di gas che avranno lo stesso periodo di fatturazione.

Lo studio dell’Osservatorio SOStariffe.it ha preso in esame le 5 migliori offerte dual fuel del Mercato Libero di dicembre 2021 per un profilo di consumo “standard” caratterizzato da un consumo annuo di 2700 kWh di energia elettrica, con potenza impegnata di 3 KW, e consumo annuo di 1000 m3 di gas naturale per un’abitazione situata nel comune di Milano.

Per questo profilo di consumo, l’attivazione di un’offerta dual fuel comporta una spesa di 563 euro all’anno per l’energia elettrica e di 952 euro all’anno per il gas naturale. Nel confronto con la spesa che si registrerebbe restando nel mercato tutelato, inoltre, le tariffe dual fuel risultano molto più convenienti.

Il passaggio a questo tipo di offerte, infatti, comporta una spesa inferiore di 218 euro all’anno rispetto al servizio di Maggior Tutela (si risparmiano 30 euro all’anno per l’energia elettrica e 188 euro all’anno per il gas naturale, in media).

La seconda parte dell’indagine riguarda il confronto tra le tariffe dual fuel e le migliori offerte luce e gas del Mercato Libero. Scegliere in modo indipendente, senza affidarsi per forza allo stesso fornitore, le tariffe per le forniture energetiche consente di massimizzare il risparmio. Per il profilo di consumo considerato dall’indagine, infatti, con le migliori offerte luce del Mercato Libero è possibile registrare una spesa annuale di 430 euro con un risparmio di circa 163 euro rispetto al servizio di Maggior Tutela.

Per quanto riguarda la fornitura di gas, le migliori offerte del Mercato Libero consentono di registrare una spesa annuale di 855 euro. Il risparmio rispetto al mercato tutelato in questo caso è di circa 285 euro. Complessivamente, l’attivazione delle migliori tariffe luce e gas permette di ottenere un risparmio annuale di circa 448 euro.

Scegliere le offerte per le forniture energetiche in modo indipendente, senza affidarsi a soluzioni dual fuel proposte da un singolo fornitore, consente di massimizzare il risparmio. Rispetto alla media registrata per le tariffe dual fuel, infatti, il risparmio risulta essere maggiore di 230 euro all’anno. Si tratta, quindi, dell’opzione migliore per minimizzare i costi delle bollette rispetto alla spesa che si registra nel mercato tutelato.

Per ridurre al minimo l’importo delle bollette è necessario ridurre il costo dell’energia utilizzata scegliendo le migliori tariffe luce e gas del Mercato Libero. Tale scelta può essere effettuata, in modo semplice, affidandosi al comparatore online di SOStariffe.it, disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it per dispositivi Android ed iOS.  Per individuare le migliori offerte è sufficiente inserire il dato relativo al proprio consumo annuo. Il comparatore effettuare la simulazione di spesa legata all’attivazione delle varie offerte disponibili sulla base del profilo di consumo dell’utente che potrà attivare le tariffe più convenienti in base alle proprie esigenze.