Economia | 06 dicembre 2021

Riccardo Franco è il nuovo delegato Coldiretti Giovani Impresa Verona

Diplomato in agraria, 28 anni, proprietario di un'azienda agricola a San Bonifacio e co-founder della Cooperativa Ragazzi di Campagna: è Riccardo Franco il nuovo timoniere di Coldiretti Giovani Impresa Verona. Attestate percentuali in crescita per le imprese scaligere under 35: +3,8% rispetto lo scorso anno.

Riccardo Franco è il nuovo delegato Coldiretti Giovani Impresa Verona

Riccardo Franco, 28 anni, è il nuovo delegato Coldiretti Giovani Impresa di Verona e resterà in carica fino al 2023.

Subentra alla carica ricoperta da Alex Vantini che, dal 30 ottobre, è alla guida della Federazione scaligera. L’elezione è avvenuta durante l’assemblea degli under 35 formata dai 16 componenti del Comitato direttivo e da circa 70 rappresentanti dei giovani dei vari comuni della provincia aventi diritto di voto

Franco, diplomato in agraria, è proprietario di un’azienda agricola a San Bonifacio specializzata nella produzione di uva da vino, ortaggi e cereali. È anche uno dei tre soci fondatori della Cooperativa Ragazzi di Campagna costituita nel 2019 con due botteghe nella provincia di Verona.

«Raccolgo con grande entusiasmo la sfida di rappresentare i giovani agricoltori veronesi -ha dichiarato il neo eletto-, ritengo sia importante partecipare attivamente all’interno della Federazione se si vuole contribuire in modo positivo allo sviluppo dell’agricoltura del nostro territorio. Ringrazio tutti i ragazzi per la fiducia e Alex per l’impegno e il lavoro svolto in questi anni. Fin da subito mi metterò al lavoro con gli altri colleghi del Comitato per sviluppare nuove progettualità, nuove idee e consolidare i percorsi fin qui avviati».

Dati in crescita per l’imprenditoria giovane veronese. Secondo i dati della Camera di Commercio scaligera le imprese, la cui partecipazione del controllo e della proprietà è detenuta in prevalenza da persone di età inferiore ai 35 anni, sono quest’anno 825, circa il 3,8% in più rispetto al 2020 e il 3,2% in più rispetto a due anni fa.

«Lascio a Riccardo – ha detto Alex Vantini – un gruppo di giovani impegnati nel loro lavoro, nella formazione e nello sviluppo di nuove idee innovative. Il gruppo dei giovani è in una fase di transizione e il rinnovo del loro rappresentante diventa l’occasione per iniziare a visitare il territorio provinciale per incontrare direttamente i ragazzi. Da pochi mesi è nata la Community CGI, Coldiretti Giovani Impresa, per condividere informazioni, novità e momenti formativi. È in corso, peraltro, un percorso di alto livello con lo scopo di indirizzare le giovani generazioni di imprenditori al ruolo dirigenziale e di rappresentanza».

Durante l’assemblea, sono intervenuti Luca Antonini e Roberto Ceriani rispettivamente capo area tecnica e fiscale di Coldiretti Verona per un aggiornamento sulle novità della Pac, Politica Agricola comune, Psr, bandi e finanziamenti ai giovani.