Imprese | 29 novembre 2021

Global Power, la società veronese si aggiudica due lotti della gara Consip “Energia Elettrica 19”

Un nuovo importante risultato per l’azienda scaligera presieduta dall'ingegner Luca De Rosa. Assegnato un appalto per un volume complessivo di fornitura di circa 800 GW. Sono a copertura di circa 20mila punti di consumo in tre regioni

Global Power, la società veronese si aggiudica due lotti della gara Consip “Energia Elettrica 19”

Global Power SpA si conferma azienda leader nella gestione delle forniture energetiche alla Pubblica Amministrazione. La società scaligera si è aggiudicata due lotti della gara Consip “Energia Elettrica 19”, che le PA utilizzeranno per acquistare energia elettrica nel biennio 2022-2023.

Un nuovo importante risultato per l’Azienda cui è stato assegnato un appalto per un volume complessivo di fornitura di circa 800 GW: lotto 1 da 500 GW e lotto 11 da 300 GW.

Sono a copertura di circa 20mila punti di consumo in tre regioni: Lazio (esclusa la provincia di Roma), Piemonte e Valle d’Aosta. Si tratta della seconda esperienza in Consip per Global Power, dopo l’aggiudicazione della Convenzione EE 16 in cui aveva gestito il Lotto 7 (Liguria-Sardegna).

Per l’SpA veronese è l’occasione per rafforzare la propria presenza nel segmento come operatore negli approvvigionamenti a Comuni ed Enti, grazie a un’esperienza consolidata sul territorio nazionale.

«Global Power si conferma ancora una volta punto di riferimento per la PA italiana che ritrova un partner storico -– ha affermato l’Ing. Luca De Rosa, già Amministratore Delegato di Global Power che dal 1° ottobre ha assunto l’incarico di Presidente della società scaligera-. Ha già ampiamente sperimentato nel tempo affidabilità e presenza costante della propria organizzazione, in grado di offrire un servizio di elevato profilo all’Ente Pubblico in un contesto articolato e complesso come quello dell’energia».

L’offerta tecnico-economica presentata dalla Società consentirà alle PA di scegliere 8 tipologie di prodotto: fornitura a prezzo variabile e fisso a 12 mesi, oppure a prezzo fisso a 18 mesi e variabile a 24 mesi. Per tutte le offerte è inoltre selezionabile l’opzione green, in continuità con la linea sostenibile e verde scelta da Global Power e dal gruppo.

Una realtà imprenditoriale che prende come riferimento le politiche energetiche del protocollo di Kyoto e a quelle della Comunità Europea.

La controllata Global Power Plus, di cui De Rosa è Amministratore Unico, si pone l’obiettivo di valorizzare i segmenti consumer e microbusiness con un’offerta 100% green.

Sulla stessa linea la consociata Global Power Service E.S.co. che ha pianificato, in qualità di General Contractor, investimenti per gli interventi di efficientamento energetico legati al bonus 110%, e più in generale interventi finalizzati alla riqualificazione energetica di edifici e di impianti di illuminazione pubblica.

«Nonostante il momento di tensione del mercato caratterizzato dai forti aumenti degli approvvigionamenti energetici  – ha dichiarato l’ingegnere Luca De Rosa -, Global Power conferma i programmi di posizionamento e di sviluppo della propria quota di mercato nei segmenti PA, Reseller e Retail per il 2022, con una particolare attenzione ai temi dell’efficientamento energetico e della sostenibilità che da sempre sono il nostro marchio di fabbrica».