Enti | 18 novembre 2021

Mariotti in visita in Francia, SERIT potrebbe sposare l'idrogeno

Massimo Mariotti, presidente dell'azienda di servizi di igiene ambientale veronese è stato a Digione, in Borgogna, comune che per primo, in Francia, ha introdotto un sistema di alimentazione per i camion dei rifiuti basato sull'energia pulita ad idrogeno.

Mariotti in visita in Francia, SERIT potrebbe sposare l'idrogeno

Il presidente SERIT Massimo Mariotti ha concluso da poco la sua visita a Digione, nella regione francese della Borgogna, mirata ad un approfondimento delle opportunità di utilizzo dell'idrogeno come risorsa energetica.

Il Comune di Digione ha per primo in Francia introdotto un sistema di alimentazione per i camion dei rifiuti basato sull'energia pulita ad idrogeno, attraverso una rete d’impresa aperta anche alla possibile collaborazione con aziende private operanti nel settore.

Mariotti ha visitato l’azienda locale e successivamente è stato ospite del Sindaco Francois Rebsamen, ex Ministro del Lavoro, e all’Assessore all’Ambiente dell'intraprendente città francese.

Dopo questo approfondimento il presidente Mariotti ritiene di poter proporre anche per la Società che rappresenta una formula di alta innovazione tecnologica a maggior tutela dell’ambiente in cui viviamo, con il pensiero rivolto alle nuove generazioni.

SERIT potrebbe essere infatti, in tempi relativamente brevi, un pioniere ecologico nel settore dei rifiuti ed una società guida in Italia nell'adeguato indirizzo dell'idrogeno. Il sindaco di Digione ha dichiarato a Mariotti la propria disponibilità nell'accompagnare Verona in questa scelta strategica .

SERIT presenterà a breve, in collaborazione con la Regione Veneto, un progetto in tale direzione, anche nell'ottica di ottenere dalla Comunità Europea le risorse previste nel campo dell'energia sostenibile e dell'innovazione tecnologica.