Economia | 12 novembre 2021

Settimana Veronese della Finanza, Toffali: «Opportunità decisiva per Verona, siamo già all'opera con progetti digital e sull'abitare»

Tanti ospiti al primo workshop della 17esima settimana veronese della finanza, tra questi anche l'assessore comunale con delega al PNRR, Francesca Toffali. 30milioni appena ottenuti, da stanziare in progetti di sostenibilità e nuove soluzioni abitative

Settimana Veronese della Finanza, Toffali: «Opportunità decisiva per Verona, siamo già all'opera con progetti digital e sull'abitare»

Si è chiuso ieri sera con successo il primo appuntamento della 17esima Settimana Veronese della finanza. Una tavola rotonda nutrita di ospiti che hanno dato spazio a preziose riflessioni su economia e territorio. Tra questi, è intervenuta anche Francesca Toffali, assessore del Comune di Verona con delega al PNRR.

Il Piano Nazionale è un’importante opportunità per grandi realtà ma anche per intervenire sul territorio locale. Verona non è rimasta a guardare.

Esatto, già dal 12 gennaio quando è iniziata a circolare la bozza del PNRR abbiamo pianificato dei progetti, in particolare in merito alla connessione integrata della città di Verona: la digitalizzazione è uno dei focus centrali.

I primi risultati sono giunti qualche settimana fa quando siamo riusciti a portare a casa 30milioni di euro in seno al PNRR. Finanziamenti che coprono solo parte del progetto ma che sono un aiuto importante.

Il Piano nazionale è un’opportunità che il Comune di Verona ha intenzione di cogliere al massimo delle possibilità, per il futuro sviluppo della città e dei quartieri. I fondi, infatti, copriranno il costo di opere di digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica, inclusione sociale.

E’ confermato l’investimento di questi fondi al Forte Santa Caterina e Case Azzolini ?

Sono esattamente queste le progettualità. In particolare, le Case Azzolini sono state appena acquistate per 8milioni dall’Inps e sono abitate da 150 famiglie numerose. Non vi si mette mano da circa 40anni quindi è un importante investimento per le politiche dell’abitare a Verona.

Dal punto di vista dell’iter burocratico, i sostegni del PNRR sono accessibili o richiedono tempi lunghi e manovre complesse?

Abbiamo riscontrato due ordini di difficoltà: il primo è trovare il tempo per realizzare la progettualità, trovare e mettere al tavolo tecnici e amministrativi che svolgano un lavoro specifico di concerto. È un problema di tutti, non solo del comune di Verona.

Domenica ci sarà la giornata ecologica, un cambio di passo importante e di mentalità.

Domenica sarà la prime delle sette giornate dedicate all’ecologia promosse a livello regionale. L’obiettivo è proporre al cittadino e al turista un mezzo alternativo all’auto: in particolare, incentiveremo la passeggiata a piedi, la bici e i monopattini oltre a tutti i mezzi pubblici gratuiti per tutto il giorno. Infine, in concomitanza con la chiusura di fiera cavalli, verrà inaugurata la prima equi via permanente: una modalità diversa di visitare Verona, dall’alto della groppa di un cavallo da luoghi spesso trascurati.