Imprese | 09 novembre 2021

Inaugurato a Verona "Room", il communication hub di Moodart

Aperto a fine ottobre in via Nizza, in pieno centro storico, il nuovo concept space che si propone come uno spazio di sperimentazioni e incontro tra aziende, enti e giovani talenti creativi.

Inaugurato a Verona "Room", il communication hub di Moodart

Un vero e  proprio negozio laboratorio nel pieno centro storico di Verona. E' quello che è stato inaugurato a fine ottobre in via Nizza 8, in pieno centro storico, grazie alla scuola di moda e comunicazione Moodart.

Room, questo il nome del nuovo spazio di 80 mq che si affaccia direttamente con due vetrine sulla strada, nasce come luogo creativo pensato e messo a disposizione dei giovani talenti che si possono incontrare all'interno di un communication hub.

Room, infatti, è un vero e proprio laboratorio di sharing ideas dove la creatività della generazione Z ha libera espressione concreta in un incubatore di sperimentazione, contaminazione e inclusione; keywords che descrivono perfettamente il dna di ROOM.

Di fatto un luogo  interattivo, di narrazione ed un laboratorio che favorisce l’incontro di: creativi,  professionisti, studenti, docenti, aziende, guest e visitatori.  

«Racchiusi tra le sue mura i nostri valori si fanno più evidenti esaltati dagli incontri, dagli  scambi e dalla contaminazione creativa” ha commentato Elisa Sorrentino Ceo e founder di  Moodart School of Fashion Communication “È una piattaforma trasparente, dove possono  incontrarsi voci diverse, la traduzione pragmatica e immediata di quello in cui crediamo:  studia, impara, sperimenta, viaggia e, infine, lavora» ha aggiunto la fondatrice. 

Il nuovo spazio ha il punto di vista di un magazine autorevole, dal tone of voice immediatamente  riconoscibile, tratta temi attuali e crea set up coerenti alle tematiche. Ogni progetto promosso  all’interno di questo communication hub, è numerato partendo dall’issue 00, ha un timing pre concordato ed un setting dedicato. Inoltre, è uno spazio dove si percepisce il senso di  appartenenza di uno concept store, e la contaminazione di una art gallery, è moda,  scouting, scoperta, serialità e convivialità. 

Con ROOM, Moodart si sposta al centro del sistema creativo che promuove fin dal 2011, anno della sua fondazione, scegliendo di affidarne la cura e la direzione operative a Valentina  Quintarelli, ex studentessa iscritta al primo corso di Visual Merchandising e reduce da anni di direction come Visual Supervisor presso il Fondaco di Venezia. «Con Room, l’Accademia  conferma la propria vocazione formativa: supportare i talenti più brillanti per formare i  professionisti di domani, investendo sul futuro della comunicazione e del settore moda affidandosi anche ai professionisti che vorranno condividere lo spazio con idee e progetti  assieme ai talentosi ragazzi della scuola» ha affermato Valentina Quintarelli.  

Molte sono le aziende che hanno già aderito con entusiasmo al progetto e i team creativi, composti dagli studenti, sono già operativi dal mese di maggio e lavorano, ciascuno secondo  le proprie competenze, su progetti ad hoc.

Tra le molte realtà che Valentina Quintarelli ha inserito a calendario ci sono già grandi nomi  che hanno scelto di collaborare con gli stupendi ad ambiziosi progetti educativi ma anche a ritorno di immagine aziendale.

Tra le molte alcune sono: Alu Italia, azienda leader  del settore delle strutture per il retail. Forme di Luce e Marketing Display, e ancora E Graphic che si occupa di stampa Offset stampa Digitale e soluzioni per allestimenti, OGM  Plant che promuove un lifestyle eco-friendly e sostenibile, dando nuova vita ai materiali di  scarto e a basso impatto ambientale. UAU Italian Beauty che sostiene l’ambiente  producendo prodotti cosmetici con ingredienti e formulazioni naturali, efficaci e sicure. MGK supporto tecnico e tecnologico di gestione sito e tablet. E ancora, Tintaterra che produce  abbigliamento comfy, dai materiali eco friendly e dalle colorazioni che prendono spunto  proprio dalle tinte della terra; la collezione che si trova in ROOM richiama i colori delle sabbie  dei deserti. Promised of Camilla, l’arte di re-inventare il concetto di fashion, un nuovo stile  comodo, ma al contempo appariscente e raffinato. Fili Pari, che sviluppa materiali tecnici  innovativi con polvere di marmo, trasformandoli in capi d’abbigliamento di alta qualità  artigianale e made in Italy e dalle colorazioni totalmente naturali.  

Un vortice coinvolgente e magnetico che vuole diventare un punto di riferimento per i propri  studenti, per le realtà produttive ma anche per il territorio e per la città stessa.