Lifestyle | 29 ottobre 2021

Al via la Scuola di formazione politico sociale della Diocesi di Verona

Sabato 30 ottobre inizia il nuovo percorso formativo proposto dalla diocesi e diretto da mons. Renzo Beghini. Ospite al primo incontro l'ex magistrato Carlo Nordio. Il saluto iniziale è affidato al vescovo Zenti.

Al via la Scuola di formazione politico sociale della Diocesi di Verona

Tutto pronto per il nuovo ciclo di incontri promosso dalla Scuola di Formazione all’Impegno Sociale e Politico della Diocesi di Verona. Domani, sabato 30 ottobre alle, ore 10:00, nel Salone dei Vescovi di Piazza Vescovado 7, inizierà il percorso 2021/2022. Dopo i saluti di sua Eccellenza mons. Giuseppe Zenti vescovo di Verona,  l’ex  magistrato Carlo Nordio terrà una lectio magistralis dal titolo “Bibbia e Giustizia”.  

La Scuola, diretta da mons. Renzo Beghini, è un’iniziativa di evangelizzazione e formazione della diocesi la cui finalità è mostrare e sviluppare il contributo della Dottrina Sociale della Chiesa a formare le persone all’impegno sociale e politico.

Tra gli obiettivi quello di promuovere una formazione integrale della persona in grado di coniugare fede e vita, libertà e responsabilità, bene del Vangelo e bene comune possibile; di far conoscere e formare alla Dottrina sociale della Chiesa con strumenti e metodi che addestrino al discernimento e alla lettura consapevole della realtà; di favorire una riflessione critica sulle moderne teorie dell’uomo e della giustizia, con particolare attenzione ai modelli e ai metodi dell’odierna prassi sociale e politica.

La scuola di formazione all’impegno sociale e politico, è aperta a chiunque intende impegnarsi in ambito pubblico e vuole essere una presenza e un contributo dei cattolici al bene di Verona.

Ingresso libero secondo le disposizioni ministeriali in termini di prevenzione da Covid-19. Info: sfisp@diocesivr.it

Matteo Scolari