Imprese | 19 ottobre 2021

Speciale Vinitaly. Guido Accordini: «Vendemmia eccezionale, paragonabile a quella del '64»

Il titolare della Cantina Accordini Igino è molto soddisfatto di Vinitaly Special Edition, occasione unica per presentare i propri vini e per celebrare una vendemmia, quella del 2021, che si preannuncia come «unica»

Speciale Vinitaly. Guido Accordini: «Vendemmia eccezionale, paragonabile a quella del '64»

Signor Accordini un format nuovo quello lanciato da Veronafiere, qual è la sua prima impressione.

Eccezionale, non potevamo avere idea migliore, è stata indovinatissima, sono felicissimo veramente.

Per quale motivo?

Arrivano solo persone del settore, operatori specializzati e interessati. Non perdiamo tempo con gente che viene solo per bere, ma vengono solo professionisti del vino. È stata la cosa più azzeccata che abbia mai visto. Io ho 68 anni, ho fatto tanti Vinitaly, questo decisamente è il migliore.

I tecnici parlano di una vendemmia eccezionale del 2021, conferma?

Confermatissimo. È stata una vendemmia quantitativamente bassa, ma a me va bene perché a me interessa la qualità, fantastica. Io penso che possa essere paragonata alla vendemmia del ’64, una cosa incredibile.

Qual è la soddisfazione più grande che ha ricevuto da parte di qualche suo cliente che ha apprezzato particolarmente il suo vino?

La quantità di gente che è venuta da me, quando vedi il tuo stand che è sempre circondato da tanta gente, questo è il migliore risultato. Non c'è premio che tenga, la gente che ti viene a cercare. Questo il grande successo.

Matteo Scolari