Enti | 15 ottobre 2021

Acque Veronesi svolta con i contatori intelligenti

Alla Fiera del Condominio Sostenibile presso Villa Quaranta, Roberto Mantovanelli, presidente di Acque Veronesi, ha presentato i contatori intelligenti: novità sostenibili e in ottica di risparmio

Acque Veronesi svolta con i contatori intelligenti

La Fiera del Condominio Sostenibile a Ospedaletto di Pescantina presso Villa Quaranta, è stata l’occasione per fare il punto su strategie di sostenibilità e sull’applicazione di formule innovativi al contesto condominiale ma anche per dare spazio a importanti novità: i contatori intelligenti.

Ne abbiamo parlato con Roberto Mantovanelli, presidente di Acque Veronesi.

 

Presidente sappiamo che è in arrivo una bella novità, i contatori intelligenti. In cosa consiste?

Quella della Fiera del Condominio è un'ottima occasione di confronto con degli interlocutori importanti sul fronte sostenibilità.

Centrale il rapporto con l'utenza e dal 2022 inizieremo l'installazione dei nuovi contatori: una vera e propria rivoluzione in quello che è il mondo del rapporto con la nostra utenza.

Anche a livello di fatturazione sarà evidente l'innovazione tecnologica. Uno strumento che ci aiuterà a essere più sostenibili e migliorerà sicuramente anche la collaborazione tra gli enti.

 

Come si chiamano questi contatori?

Il progetto che abbiamo seguito a livello europeo si chiama Smart Met, il nome sta che sta per Smart Monitoring. Non è altro che la traduzione accattivante del termine contatori intelligenti.