Economia | 28 settembre 2021

eToro: strategie e titoli da monitorare per investire in azioni sul broker

Fra i broker più conosciuti e apprezzati per investire in azioni, eToro occupa di sicuro un posto di primo piano.

eToro: strategie e titoli da monitorare per investire in azioni sul broker

 

 Il broker online, come testimoniano i recenti dati rilasciati sulla crescita di clienti e sul margine di intermediazione, non mostra segni di rallentamento sotto questo aspetto, anzi è sempre pronto a rendere disponibili ulteriori asset e implementare nuovi servizi che rispondano a tutte le esigenze dei risparmiatori. Per approfondire meglio le principali caratteristiche della società, è comunque possibile esaminare le recensioni sul broker etoro presenti su finaria.it, sito di informazione finanziaria che supporta gli investitori nella corretta valutazione degli operatori di mercato. A fare da cornice alle analisi redatte dagli esperti del portale sono anche le opinioni di utenti i quali, testando in prima persona i servizi dell'intermediario, possono garantire un punto di vista imparziale relativo alla propria esperienza.

La registrazione sulla piattaforma di eToro è abbastanza intuitiva persino per chi non abbia molta dimestichezza con la tecnologia: dopo la fase di caricamento dati personali è già possibile negoziare in modalità demo, mentre per procedere in reale, è necessario effettuare il primo deposito, che oltre ad essere estremamente contenuto è eseguibile attraverso diversi mezzi di pagamento. Naturalmente il conto è gratuito e le commissioni di negoziazione sono sostituite da uno spread applicato sul denaro lettera, variabile a seconda del sottostante trattato; è opportuno sottolineare che tale differenziale non è fra i più bassi tra quelli richiesti da altri broker, ma si mantiene tutto sommato nella media.

Investimenti in azioni: modalità operative di eToro

 

Un altro aspetto su cui si concentra il focus di finaria.it è quello relativo ad alcune spese a carico dell'investitore: infatti se il versamento è charge free, il prelievo richiede invece un piccolo caricamento e ha un valore minimo di 30 Dollari; inoltre, dopo un anno di inattività, eToro addebita ai propri utenti una commissione di 10 dollari mensili.

Nonostante si tratti di fattori non trascurabili, bisogna ricordare che il vero punto di forza della società è rappresentato dalla qualità e varietà dei servizi garantiti agli investitori. Per investire in azioni ad esempio sono disponibili due modalità, complementari in base alla strategia adottata dall'utente: i cassettisti, in particolare, possono acquistare le real stock e detenerle sul lungo periodo; mentre un trader online, negoziando i CFD sui titoli azionari, può utilizzare lo short selling e la leva finanziaria, per sfruttare tutte le condizioni di mercato nel breve termine.

Investire in azioni con il social trading e i copyportfolios di eToro

 

Sulla piattaforma di eToro sono integrati ulteriori strumenti, estremamente utili nella creazione di strategie di investimento. Il più conosciuto è il social trading, network finanziario che permette di condividere e replicare idee operative, anche in automatico -funzione copy-; gli utenti più avvezzi al risparmio gestito possono invece sottoscrivere i copyportflios

Si tratta di prodotti che uniscono sotto un unico benchmark più strategie, proposte da professionisti del settore, accomunate da un tema o da determinate metriche. Naturalmente sia la piattaforma web browser sia quella dedicata ai device mobili presentano le medesime caratteristiche.

L'affidabilità di eToro

 

In ogni caso, secondo la redazione di finaria.it, ciò che rende eToro una delle migliori realtà su piazza, è l'assoluta affidabilità della società. Infatti oltre a garantire tutti gli standard di sicurezza previsti dalla normativa -autorizzazioni degli organi di vigilanza, conti segregati, tutela del depositi, protezione del saldo zero dei retailer- il broker ha predisposto un'ulteriore misura, atta a salvaguardare gli investitori in situazioni di emergenza: una polizza assicurativa stipulata con una compagnia privata per proteggere i fondi dei risparmiatori fino ad 1 milione di dollari.

Basti pensare, ad esempio, che dopo la procedura di ricovero e risoluzione di alcune banche italiane, i rimborsi agli azionisti danneggiati sono stati erogati solo grazie ai provvedimenti di ristoro predisposti dal Governo. Questo dimostra quanto sia apprezzabile tale misura messa in campo da eToro.

 

stefano s.