Lifestyle | 18 settembre 2021

I vini Valpolicella di Bottega verso le 350mila bottiglie

Si avvia alla produzione di 350mila bottiglie l’anno la produzione di vini della Valpolicella di Bottega spa.

I vini Valpolicella di Bottega verso le 350mila bottiglie

Nella piccola cantina di Valgatara l’azienda trevigiana sta cercando di produrre il massimo della bontà dell’Amarone e dei suoi vini accoliti, trovando sempre soluzioni innovative e tecnologiche. 350 mila bottiglie per una azienda che ne immette sul mercato 16 milioni l’anno potrebbe sembrare poca cosa ma un Amarone di qualità non può avere numeri molto superiori.

«Abbiamo avviato una produzione di questo eccellente vino facendolo invecchiare non solo in botti francesi, come si è soliti fare, ma anche usando legni diversi, americano, ungherese e anche botti di ciliegio e di gelso e questo per dare maggiore complessità all’Amarone».

Tra i vigneti nel veronese, di proprietà Bottega o in affitto, da segnalare che uno di questi, a Moron, verrà a far parte dei vigneti storici italiani avendo 80 anni di vita. L’azienda, in questi giorni, ha anche annunciato l’apertura, alla stazione centrale di Napoli, del suo 34° Bottega Prosecco Bar, rivisitazione in chiave moderna delle vecchie osterie venete dove poter bere un buon bicchiere di vino e degustare un “cicheto” o un pasto caldo al tavolo o al bancone.

Giorgio Naccari