Lavoro | 07 settembre 2021

Lignum, ritornano gli incontri formativi sul mondo del legno

Come già avvenuto negli scorsi anni, Lignum rilancia una serie di incontri rivolti ad imprenditori ed imprese interessate ad avvicinare o a capire il progetto: si parte il 24 settembre.

Lignum, ritornano gli incontri formativi sul mondo del legno

“Non limitarti a vedere il problema. Aiutaci a risolverlo”: lo slogan lanciato da Lignum, ente di governance del Distretto del Mobile di Verona, Padova e Rovigo, verso le aziende della filiera.

Come già avvenuto negli scorsi anni, Lignum rilancia una serie di incontri rivolti ad imprenditori ed imprese interessate ad avvicinare o a capire il progetto.

«Un modo per dedicare uno spazio a tutte quelle realtà che per vari motivi non conoscono le nostre progettualità, non sanno delle opportunità che possono cogliere o hanno dubbi e perplessità da proporre - afferma il Presidente Alessandro Tosato -. A tutte le aziende della filiera offriamo la possibilità di conoscere meglio. A tutte le forze buone del territorio chiediamo di venire a toccare con mano, ma soprattutto di rimandare la negatività e lo sconforto rispetto alle difficoltà del mercato, pensando che ciascuno può fare qualcosa di importante per promuovere un cambio di mentalità».

Il 24 Settembre tra le 17.30 e le 18.30, su Zoom, sarà possibile conoscere le ultime progettualità nell’ambito della promozione, dell’economia interna, dei bandi e contributi, della formazione, del gruppo acquisti. Ampio spazio verrà riservato a domande e richieste di approfondimento, cui risponderanno Paolo Piubelli, vice-presidente e figura centrale del progetto, assieme a Nicolò Fazioni, fin dall’inizio attivo nella creazione di Lignum ed in particolare del suo “marketing di territorio".

Solo negli ultimi mesi Lignum, ci racconta il Presidente, ha fatto tanto per il territorio, rilanciando un programma di formazione per l’autunno che verrà presentato a breve, creando un piano promozionale a livello digitale e su riviste di architettura, gestendo bandi per la richiesta di contributi per le aziende,  guidando una delegazione francese a scoprire le origini del mobile del territorio.