Associazioni - 21 luglio 2021, 14:18

Giuseppe Riello è vicepresidente di Unioncamere

Già presidente della Camera di Commercio di Verona, Giuseppe Riello, è stato eletto alla vicepresidenza di Unioncamere Nazionale. E' parte del team guidato da Andrea Prete per i prossimi tre anni. Arrivano anche i complimenti del presidente Luca Zaia

Giuseppe Riello e Andrea Prete

Giuseppe Riello e Andrea Prete

Giuseppe Riello, presidente della Camera di Commercio di Verona è stato eletto alla vicepresidenza nazionale di Unioncamere assieme ad altre sette colleghi presidenti nella squadra del neopresidente Andrea Prete, presidente della Camera di Commercio di Salerno. Riello è alla sua terza esperienza nazionale avendo già assunto la vicepresidenza all'inizio del suo mandato, sotto la presidenza di Ferruccio Dardanello e nel 2018 assieme al presidente nazionale, Carlo Sangalli.

«Sono orgoglioso - afferma Riello, al suo secondo mandato in Camera di Commercio a Verona, dopo la rielezione nel 2019 - di affiancare il nuovo presidente Prete in questa sfida che affronto con una approfondita conoscenza del sistema delle camere di commercio e con la volontà di lavorare per contribuire al rilancio dell’economia, così gravemente minata dalla pandemia. Ancora una volta la nostra regione esprime una classe imprenditoriale autorevole e robusta e come inoltre viene annoverata significativamente nel proprio sistema camerale. Il sistema delle camere di commercio ha tutti i numeri per porsi come interlocutore operativo del Governo Draghi nell’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, svolgendo funzioni di supporto alle piccole e medie imprese».

L’Assemblea dei presidenti ha inoltre provveduto a nominare gli otto vice presidenti che affiancheranno Prete nei prossimi tre anni. I nuovi vice, tutti al vertice di una Camera di commercio, sono:

  • Klaus ALGIERI (Cosenza)
  • Leonardo BASSILICHI (Firenze)
  • Tommaso DE SIMONE (Caserta)
  • Giorgio MENCARONI (Umbria)
  • Antonio PAOLETTI vice presidente vicario (Venezia Giulia)
  • Mario POZZA (Treviso-Belluno)
  • Giuseppe RIELLO (Verona)
  • Gino SABATINI (Marche).

 Le parole dell'assessore Caner

«Due Veneti nella squadra nazionale di Andrea Prete, neo eletto Presidente di Unioncamere, sono una garanzia per una squadra all’insegna dell’eccellenza e della capacità di innovare. A Mario Pozza, presidente della Camera di Commercio di Belluno-Treviso e di Unioncamere Veneto, e a Giuseppe Riello, presidente della Camera di Commercio di Verona, invio i complimenti e auguro buon lavoro sicuro che, grazie alla loro esperienza, sapranno affrontare anche questa nuova sfida. Oggi la nuova sfida porta il nome di PNRR e le Camere, in questo quadro, giocheranno un ruolo importante. All’intera squadra di Prete e ai due vicepresidenti Veneti, in particolare, rinnovo i miei complimenti, certo che sapranno dare un contributo concreto alla sfida della ripresa economica, avendo chiare le esigenze del nostro tessuto produttivo».

Una ripresa, che già dà buoni segni, segni, che dobbiamo rafforzare e stabilizzare, anche facendo attenzione alle necessarie precauzioni antivirus, purtroppo, sempre pronto ad infierire.

Pierantonio Braggio

SU