Risparmio | 08 luglio 2021

Abrogazione della previsione espressa del valore nominale delle azioni di Generali Assicurazioni

La Compagnia del Leone informa che in data 29 aprile 2021 e successivamente approvata da IVASS, il capitale sociale di Assicurazioni Generali S.p.A. ammonta ad € 1.581.069.241, suddiviso in 1.581.069.241 azioni ordinarie nominative, prive di valore nominale espresso, godimento regolare.

Abrogazione della previsione espressa del valore nominale delle azioni di Generali Assicurazioni

La Compagnia del Leone informa che, essendo stata formalizzata, in data 7 giugno 2021, l’iscrizione, presso il Registro delle Imprese della Venezia Giulia, della relativa modifica statutaria, deliberata dall’Assemblea degli Azionisti, in data 29 aprile 2021 e successivamente approvata da IVASS, il capitale sociale di Assicurazioni Generali S.p.A., interamente sottoscritto e versato, ammonta ad € 1.581.069.241, suddiviso in 1.581.069.241 azioni ordinarie nominative, prive di valore nominale espresso, godimento regolare.

Generali, compagnia italiana, è uno dei maggiori players globali del settore assicurativo e dell’asset management, con sede a Trieste. Nato il 26 dicembre 1831, ad opera di Giuseppe Lazzaro Morpurgo, il Gruppo è presente in 50 Paesi, con una raccolta premi complessiva superiore a € 70,7 miliardi nel 2020. Con quasi 72mila dipendenti, nel mondo, e 65,9 milioni di clienti, il Gruppo vanta una posizione di leadership in Europa occidentale e in Nordamerica, con una presenza sempre più significativa, in Asia e nell’America Latina.

È la più grande compagnia italiana di assicurazioni, terza europea, per fatturato, dopo Allianz ed AXA. L’impegno per la sostenibilità è uno degli enablers della strategia di Generali, ispirata all’ambizione di essere Partner di Vita per i clienti, offrendo soluzioni innovative e personalizzate.

Pierantonio Braggio