Risparmio | 25 giugno 2021

Generali organizza il suo primo “Sustainability Bond”

Obbligazioni Tier 2, in euro, con rating, previsto a BBB- di Fitch e a Baa3 di Moody’s, sono state proposte, per un importo di 500 mln, per finanziare “Eligible Sustainability Projects”, confermando la posizione di leadership di Generali, in fatto di sostenibilità

Generali organizza il suo primo “Sustainability Bond”

I titoli – offerti, con prezzo di emissione al 100%, al tasso dell’1.713%, scadenza, nel giugno 2032 – hanno incontrato grande interesse internazionale, talché sono stati  raccolti ordini, per 2,2 miliardi, da più di 180 investitori istituzionali esteri, per un 93% dell’assegnati, confermando la forte reputazione, di cui gode Generali, sui mercati internazionali.

Il 36% dei Titoli è stato allocato a investitori francesi e del Benelux, il 29% a investitori tedeschi e svizzeri, e, circa il 14%, a investitori italiani e spagnoli.

 

Pierantonio Braggio