Associazioni - 08 giugno 2021, 15:48

Il melone di Verona, presentato nella nostra città

Una mostra ed un concorso, si sono tenuti, al Mercato al coperto di Campagna Amica, Coldiretti, ai Filippini. In altreo articolo i danni causati dal clima alla produzione

Il melone di Verona, presentato nella nostra città

Una mostra e un concorso, per il Melone di Verona, nelle sue diverse varietà, hanno avuto luogo, sabato 5 e domenica 6 giugno, al Mercato Coperto di Campagna Amica. Una giuria di esperti valutato, a mezzo degustazione, circa 40 campioni di meloni di oltre 20 aziende agricole del territorio scaligero, premiandone tre, nella mattinata di domenica.

Più che numerosi consumatori hanno visitato la mostra e ricevuto indicazioni, sulle varietà e proprietà organolettiche. «La mostra del melone veronese ha lo scopo di valorizzare un prodotto di eccellenza della nostra provincia e, allo stesso tempo, vuole promuovere il territorio, in cui il melone viene coltivato. I nostri frutti – sottolinea Franca Castellani, presidente del Consorzio Veronatura, che gestisce i mercati di Campagna Amica-Coldiretti Verona – rappresentano la cultura e la tradizione agricola veronese, con un occhio di riguardo alla sostenibilità: essendo a “Km Zero”, non sono soggetti a lunghe percorrenze, durano di più e scongiurano, così, gli sprechi dovuti soprattutto alla deperibilità».

Il melone è, oggi, nel vivo della produzione. Le gelate di aprile non hanno risparmiato neppure questa coltura, causando danni ai prodotti già in allegagione, cioè nella fase del passaggio da fiore a frutto.

«Difficile calcolare i danni da freddo, perché ci sono differenze, tra le zone colpite, e per lo stato delle piante, al momento del gelo. Attualmente si registra un calo delle produzioni, ma, con buone richieste, da parte del mercato -, evidenzia Giorgio Girardi, responsabile del settore ortofrutticolo di Coldiretti Verona -. Positivi, per ora, anche i prezzi alla produzione, soprattutto, per i meloni di buona qualità e pezzatura. Si sta. Però, verificando un accavallamento, con i meloni delle regioni del Sud Italia, che hanno ritardato la raccolta a causa del freddo, per cui è importante ricercare il melone prodotto a Verona, nei mercati di Campagna Amica, nei punti vendita aziendali e nella distribuzione locale».

Il melone è un frutto adatto al periodo estivo, poiché è ricco di acqua (oltre 90%), di vitamine C e A, e di antiossidanti, che aiutano l’organismo nella prevenzione delle malattie. Il frutto è altresì ricco di betacarotene, che è un valido alleato dell’abbronzatura. Il melone ha poche calorie (30 kcal per 100 gr) e pochissimi grassi, ma è ricco di zucchero. Possiede una buona percentuale di vitamina B9,ottima per i bambini. Un grande frutto, il melone, dal sapore delicato ed elegante, che accontenta il gusto e, al tempo, dona bellezza al piatto, soddisfacendo altamente, anche l’occhio e la mente.

 

Pierantonio Braggio

SU