Lavoro | 04 giugno 2021

Carlo De Paoli: «Sblocco licenziamenti? Non succederà nulla»

Tema centrale negli ultimi giorni quello del lavoro. Riprendono le attività ma sfuma la proroga sul blocco dei licenziamenti. Ne abbiamo parlato con Carlo De Paoli, giunta Camera di Commercio

Carlo De Paoli: «Sblocco licenziamenti? Non succederà nulla»

Appuntamento dedicato al mondo del lavoro, quello di Buongiorno Verona, su Radio Adige Tv 640.

Tema particolarmente caldo degli ultimi giorni, sia per quanto riguarda la ripresa completa di tutte le attività, che per il nodo sul blocco dei licenziamenti, la cui proroga sembra sfumata.

E anche la formazione, di conseguenza, assume un ruolo importante: proprio ieri è arrivato l’invito per l’Italia del commissario europeo al lavoro Nicolas Schmit a riqualificare le competenze lavorative per arrivare a un mercato del lavoro più attivo.

«Dal mio punto di vista non succederà nulla, non lo dico solo come Camera di Commercio, ma anche come imprenditore» è il commento di Carlo De Paoli, membro della giunta della Camera di Commercio di Verona, sullo sblocco dei licenziamenti. «Capisco la preoccupazione dei sindacati. È evidente che ci saranno aziende in difficoltà, ma se un ristorante fermo da mesi deve chiudere, i licenziamenti ci sono lo stesso».

Giorgia Preti