Economia veronese e veneta | 17 maggio 2021

Collaborazione tra Confindustria Verona e Mercitalia per la diffusione del servizio già utilizzato da Calzedonia Group

MERCITALIA FAST: OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE VERONESI PER IL TRASPORTO DI MERCI AD ALTA VELOCITÀ

Collaborazione tra Confindustria Verona e Mercitalia per la diffusione del servizio già utilizzato da Calzedonia Group

 

Verona 17 maggio 2021. La riorganizzazione della logistica a partire dalla gestione di ogni aspetto dei processi di movimentazione merci guardando a soluzioni innovative e sempre più competitive è una parte essenziale per mettere in atto la trasformazione sostenibile come strategia aziendale.

 

In quest’ottica si inserisce l’attenzione di Confindustria Verona per il servizio “Mercitalia Fast”, una modalità per il trasporto ferroviario delle merci ad alta velocità di Mercitalia Logistics, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, attivo sulla tratta Bologna–Marcianise (Caserta), che, utilizzando la linea ad alta velocità nella fascia notturna, garantisce un servizio rapido ed efficiente per il trasporto di merci leggere in colli che necessitano di una performance "time sensitive".  

 

Il Mercitalia Fast è un servizio di trasporto merci ad alta velocità unico al mondo, studiato su misura per quei clienti che desiderano trasportare le loro merci in modo veloce, puntuale, affidabile, sicuro. Con il Mercitalia Fast è possibile trasportare le merci tutti i giorni tra le principali regioni del Nord a quelle del Centro-Sud Italia. Una soluzione di trasporto “Fast & Green” che, riducendo il numero di camion che transitano sulla principale arteria autostradale italiana (A1), contribuisce a ridurre significativamente le emissioni nocive nell’ambiente che si producono trasportando le merci.

 

“Fare rete sul territorio e poter informare le aziende delle diverse opportunità che si aprono sul mercato è una delle attività ad alto valore di un’associazione come la nostra che grazie alle relazioni dirette riesce a sviluppare progetti utili al territorio.

Proprio in quest’ottica si inserisce il servizio Mercitalia Fast, un’opportunità che può portare le imprese ad essere più competitive non solo in ambito logistico ma anche per avviare un percorso verso la sostenibilità dei processi d’impresa”. Ha spiegato Giorgio Adami, Vice Presidente di Confindustria Verona per la competitività territoriale “La logistica collegata all’innovazione tecnologica e alla digitalizzazione è al centro delle attività di Confindustria Verona che, attraverso il Digital Innovation Hub Speedhub, accompagna le aziende nella trasformazione digitale, con un focus sulla logistica e sulla supply chain, considerati appunto processi ottimizzabili e su cui le imprese possono recuperare competitività. Speedhub mette in relazione importanti player di settore del territorio. Infine, con la Rete Innovativa Regionale Rivelo, che mette a sistema aziende e università per la realizzazione di progetti e investimenti innovativi in ambito logistico, nel 2020 è stato presentato il progetto Reload, collegato ad un bando regionale, che somma complessivamente 3 milioni di investimenti, ottenendo un contributo a fondo perduto di 1,8 milioni di euro a sostegno di investimenti concreti da parte di 16 aziende e delle 2 università”

 

Mercitalia ha aderito all’invito a partecipare all’incontro organizzato da Confindustria Verona, che è stata un’interessante occasione per illustrare alle imprese associate le opportunità offerte dal servizio “Mercitalia Fast”, cogliendo l’opportunità di poter dialogare contemporaneamente con aziende manifatturiere e commerciali rappresentanti un fatturato complessivo di oltre 10 miliardi di euro, che operano nei più disparati settori industriali (dall’abbigliamento  all’alimentare, dall’elettromeccanica ai combustibili, dalla componentistica agli elettrodomestici, ecc.) e che non fanno parte di quelle con cui gli operatori attivi nel trasporto merci su ferrovia normalmente interagiscono.

Nell’incontro, quindi, Mercitalia ha potuto illustrare alle aziende come un servizio di trasporto merci ad alta velocità possa diventare un fattore di differenziazione competitiva per chi lo utilizza. Esso, infatti, dà la possibilità alle aziende di trasportare le proprie merci fino alla destinazione finale in modo estremamente veloce, con una altissima puntualità di consegna, con la massima sicurezza e con il minor impatto sull’ambiente.

La pandemia da COVID-19 ha creato un mondo nuovo, ma è in momenti come quello che stiamo vivendo che emerge chi riesce a trasformare le difficoltà in opportunità per la crescita, governando l’incertezza e facendo leva sulle nuove soluzioni che si rendono disponibili. Anche le modalità con cui le aziende trasportano le merci e distribuiscono i loro prodotti sono destinate ad evolvere ed il servizio Mercitalia Fast offre alle aziende un’opportunità unica per attuare strategie logistico-distributive innovative che si inseriscano in modelli di business sempre più sostenibili e resilienti.

Aver aperto un canale di comunicazione tra le aziende veronesi associate a Confindustria ed il Polo Mercitalia è stato, quindi, il grande valore aggiunto della manifestazione organizzata da Confindustria Verona. Ora l’auspicio è che a questo primo contatto possano seguire importanti e duraturi rapporti di collaborazione tra Mercitalia e le aziende veronesi.

 

“Il miglioramento continuo è da sempre uno degli obiettivi in ogni attività del Gruppo

Calzedonia. È in questa direzione che in ambito logistico si inserisce il nuovo progetto partito ad agosto 2019: il trasporto via treno delle merci verso i punti vendita del Gruppo Calzedonia in Campania – ha spiegato Calzedonia Group - Questa soluzione consente di ridurre le emissioni di CO2 – circa l’80% in meno per la tratta via treno rispetto al trasporto su strada – garantendo contemporaneamente arrivi puntuali della merce ai punti vendita, senza penalizzare il servizio al consumatore.

Il progetto nasce dall’incontro con Mercitalia in Confidustria Verona nel 2018, grazie alla possibilità di creare fin da subito un servizio su misura per le necessità del Gruppo, in termini di velocità e flessibilità.

Ad oggi il servizio è attivo per tutti i punti vendita Calzedonia, Intimissimi, Tezenis, Falconeri e Outlet presenti nella regione, oltre che per gli ordini e-commerce con ritiro in negozio. 

L’efficienza e l’efficacia del progetto, in termini di sostenibilità e servizio al cliente, portano oggi il Gruppo Calzedonia a valutarne l’estensione anche per le consegne dell’e-commerce a privato, oltre che l’ampliamento territoriale in altre regioni nel caso in cui Mercitalia estenda la copertura del servizio”.

 

 

In particolare, la sostenibilità rappresenta una delle linee di sviluppo su cui si sta concentrando l’innovazione tecnologica e anche l’attenzione dei governi che attraverso i fondi del programma Next generation EU stanno progettando interventi verso lo sviluppo sostenibile.

 

Per questo Confindustria Verona ha avviato il progetto "Crescere sostenibili", un articolato programma di iniziative per affrontare la sostenibilità dal punto di vista delle imprese come leva strategica per lo sviluppo della manifattura.