ECONOMIA VERONESE e VENETA | venerdì 07 maggio 2021 16:00

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 30 aprile 2021, 21:37

Sommacampagna, Verona. Vento, pioggia e violente grandinate, nel tardo pomeriggio del 30 aprile 2021

Pesantissimi danni a vigneti e a coltivazioni.Domani, sopralluogo di tecnici di Avepa.Regione Veneto: decreto per stato di crisi. Distrutto il lavoro di mesi…

Sommacampagna, Verona. Vento, pioggia e violente grandinate, nel tardo pomeriggio del 30 aprile 2021

Il presidente di Regione Veneto, Luca Zaia, ha chiesto alla Protezione Civile regionale di avviare un decreto di dichiarazione dello stato di crisi – decreto, che sarà firmato quanto prima – per i danni delle violente grandinate, abbattutesi sulle coltivazioni del Comune di Sommacampagna, Verona.  Comune, le cui strade sono state inondate da acque e da ghiaccio. In merito ai gravi danni procurati, dal maltempo alle coltivazioni viticole, già domattina, i tecnici di Avepa si recheranno, il 2 maggio, in zona, per la delimitazione delle aree e il calcolo dell’entità economica dei danneggiamenti. Quanto ad Avepa, va segnalato che si tratta dell’ “Agenzia veneta per i pagamenti, ossia, un ente strumentale istituito dalla Regione del Veneto, con legge regionale 9 novembre 2001, n. 31, per svolgere inizialmente funzioni di Organismo pagatore regionale (Opr) degli aiuti, dei premi e dei contributi, nel settore agricolo. Negli anni le competenze dell'ente sono cresciute e si sono diversificate, assorbendo una serie di deleghe regionali, tra cui la funzione di organismo intermedio, per la gestione di parte del Programma Operativo Regionale (POR) FESR 2014-2020 della Regione del Veneto e, da ultimo, la gestione degli strumenti finanziari regionali per la concessione di finanziamenti a sostegno delle imprese”. Per la campagna, ogni annata porta con sé i suoi problemi: per gli agricoltori, non c’è pace: bisogna mettersi nei loro panni, per conoscere cosa significhi impegnarsi, tutto l’anno, sulla terra…, correndo, ogni giorno, il pericolo di “perdere tutto”… Foto: Agostino Grizzi.

Pierantonio Braggio

 

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore