ATTUALITA' REGIONALE | mercoledì 21 aprile 2021 00:29

ATTUALITA' REGIONALE | 18 marzo 2021, 18:44

Conferma: le bottiglie di Bottega sono distintività del marchio

Bottega spa continua a vincere non solo nei mercati internazionali ma anche all’interno delle aule di giustizia.

Conferma: le bottiglie di Bottega sono distintività del marchio

La Corte d’appello di Venezia, infatti, si è pronunciata recentemente con una sentenza che ha confermato la piena validità dei marchi di Bottega spa, a tutela dei tratti distintivi delle bottiglie Bottega Gold e Rose Gold, e ha respinto la domanda di non contraffazione di Cà di Rajo, riconoscendo la confondibilità con i marchi Bottega delle bottiglie oro e rosa specchiate di Cà di Rajo, con relativa condanna al pagamento delle spese processuali. Una sentenza che conferma quanto stabilito in primo grado dal Tribunale di Venezia, la precedente decisione in fase cautelare e il successivo reclamo al collegio. Una vittoria, quella di Bottega, confermata 4 volte. Tra l’altro le stesse decisioni sono state prese, nel recente passato, anche e soprattutto dall’Euipo, l’Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale e successivamente dal Tribunale Ue. La sentenza ha quindi confermato una volta in più la distintività dei marchi, espressa dalla diffusione del brand su scala mondiale al punto che la cosiddetta specchiatura dei colori oro e rosa sono diventati l’emblema dei marchi di Bottega. Le bottiglie specchiate di Bottega sono state lanciate per la prima volta sui mercati internazionali nel 2001 e sono il frutto della fantasia, dell’abilità di Monica Lisetto, designer che proprio grazie ai lavori sui prodotti Bottega ha ottenuto fama mondiale.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore