POLITICA & SOLIDARIETA' | lunedì 01 marzo 2021 05:04

POLITICA & SOLIDARIETA' | 12 febbraio 2021, 22:28

Avanti Draghi, cacciato Conte, se il buongiorno si vede dai ministri..

Tutti contenti ieri, oggi qualche malumore. La sinistra che si riempie la bocca di solidi principi ha piazzato tutti uomini nel governo, per le donne aspettiamo le seconde file. I seguaci di Berlusconi son i più premiati rispetto al loro peso politico. Gli altri nel Governo a dividersi il potere con la Lega che, se voleva difendere le imprese del nord, vista la situazione, non poteva far altro. Fratelli d'Italia spera invano da fuori di condizionare il Governo o di raccogliere voti, le posizioni di principio nella politica italiana non hanno mai pagato elettoralmente. Erano meglio le elezioni , ma non si può.

Bandiere che festeggiano il nuovo Governo?

Bandiere che festeggiano il nuovo Governo?

Vorrei sollevare alcune considerazioni  dopo l'abbuffata di  commenti  che, tra ieri sera ed oggi,  sui piccoli media italiani si leggono. Pareri illustri e molto approfonditi, ma che spesso sposano  aprioristicamente  il gruppo sociale o politico o editoriale di appartenenza  e quindi  i soldi pubblici che da questi posizionamenti si attendono. Il partito di maggioranza relativa,  che da apriscatole  dei palazzi romani,  ha tirato su ago e filo per ricucire gli strappi che la vecchia casta  mostrava agli italiani. Qualche critico c'è ma è la democrazia,  si può criticare la polizia russa ma guai a intervenire su quella mericana che uccide i neri. In Italia  il sistema regge e Draghi   è qui per questo, non  scandalizziamoci delle scelte dei nomi, vediamo le scelte concrete. Il bavaglio  ora   lascia passare solo pochi  interventi  critici, spesso  sono piccole punzecchiatura  ai "Migliori"  del Governo  Draghi e  che servono solo a dire:  guarda che ci siamo anche noi. La libertà di parola c'è ed anche quella di elezioni, ma come recita in  più passi la nsotra costituzione,  la legge  ordinaria, determina poi la modalità di concreta attuazione. Ecco quindi  limiti  spuntare ovunque , alcuni condivisi e sacrosanti, altri  per difendere il potente di turno, con leggi  decise dalla maggioranza.  Ora, questo Governo impostato da Mattarella, dovrebbe far rinascere economicamente l'Italia e combattere la pandemia. Sulla prima azione,   nonostante i soldi  che dicono  che arriveranno dall'Europa ( soldi nostri a debito),  ne dubito fortemente, se non metteranno  mano alle riforme, cosa che questo governo del  tutti dentro difficilmente potrà fare. La seconda ,   è già stata risolta, "Perchè guariremo" lo ha già scritto  nello scorso anno  il riconfermato Ministro della Salute Pubblica , il LEU   Roberto SPERANZA ,  quindi perchè disperare per  i vaccini  che pagati non vengono consegnati, cosa che causerà migliaia di morti, persone, uomini , non gatti o canarini.  Non affannatevi  quindi a criticare,ora il Governo c'è, e per tutti occorre consolidare le linee di difesa dei propri privilegi, tanto a destra  quanto a sinistra, non c'è tempo per Uomini eroi ne per i Santi, abbiamo dei Caporali  e tanti quaqquaraqquaqquà.  Gli uomini se vogliono stare vivi devono nascondersi tra le fila dei  caporali, poi,  passata la nomina del Capo dello Stato,  occupate le migliaia di poltrone  che scadono in primavera da tanti  quaquaqua.. nel 2022 probabilmente, forse,  si tornerà a votare; o forse no!

direttore

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore