Politica & solidarietà | 02 febbraio 2021

AUTONOMIA, ULTIMATUM!

Dopo il referendum consultivo per l'autonomia del Veneto, fatto politico e non legislativo, sono trascorsi anni e non è successo nulla. Le recenti elezioni regionali hanno sancito la forza del Governatore ZAIA , ed ora le voci autonomiste come il Partito dei Veneti si rifanno vive. Ecco il loro comunicato stampa fatto dal nuovo segretario

AUTONOMIA, ULTIMATUM!

Questo è il primo comunicato ufficiale che ci accingiamo a fare come Partito dei Veneti dopo le ultime elezioni regionali. Vogliamo avere la vostra massima attenzione in quanto ciò che proporremo è quella che per noi sarà la più importante iniziativa del 2021 in termini di autogoverno per il Veneto.

Fino ad oggi siamo stati abituati a leggere articoli, post, interviste dove si evidenziavano i giorni trascorsi da quel, 22 ottobre 2017, giorno in cui siamo stati chiamati ad esprimerci sul referendum autonomista.
Bene, il Partito dei Veneti lancia invece un ULTIMATUM!

Lo potrete leggere anche su questo articolo, indica i giorni mancanti al prossimo 22 ottobre. È una scadenza, che diamo al Governo di Roma qualunque esso sia, dopo di che se non vi saranno adeguate garanzie e passi avanti noi ci prepareremo dal giorno successivo a manifestazioni eclatanti in tutto il Veneto.

A chi crede nell’autogoverno, nell’ autonomia e nell’indipendenza, a chi vuole creare una vera “politica veneta” in grado di rispondere solo al nostro territorio la fantasia di certo non manca per attuare delle pacifiche forme di lotta. È un appello che lanciamo a tutte le forze politiche e a tutti i movimenti perché questo progetto sia inclusivo e condiviso. Lo faremo ovviamente con il supporto e l’aiuto di tutti quegli oltre due milioni di Veneti che hanno visto tradita, calpestata e vilipesa la democrazia espressa con il proprio voto! È ora di ritrovare la nostra voce e di lanciare un grido all’unisono a chi ci crede muti fingendo di essere sordi alle nostre legittime richieste. Sappiamo bene che viviamo in un momento storico delicato, ma la pandemia non può essere l’ennesima scusa per rimandare continuamente il nostro futuro!

Chiederemo al nostro consigliere Stefano Zecchi di depositare per primo una richiesta di OdG in Comune a Venezia che abbia come tema proprio l’attuazione della piena autonomia regionale e a seguire coinvolgeremo tutti i restanti Comuni veneti.

Da oggi daremo giorno per giorno aggiornamenti e chiediamo a tutti i veneti di buona volonta’, la disponibilità di dare una mano e di sentirsi Veneti attivi e propositivi in vista dello scadere del termine.

Tutti assieme ci siamo guadagnati un referendum, tutti assieme andiamo a prenderci l’AUTONOMIA!

Per il Direttivo del Partito dei Veneti
Cesare Busetto, Segretario Politico