ANNUNCI E VARIE | domenica 17 gennaio 2021 07:59

ANNUNCI E VARIE | 08 gennaio 2021, 22:56

Progetto “Ri-Albero” 2020, presso Garden Floridea, Verona. Alla sua seconda edizione…, ottimo successo: trecento alberi natalizi, in plastica, correttamente riciclati da AMIA…

Il 9 novembre 2020, pubblicammo, su questo giornale, l’articolo, dal titolo:In vista del Natale, riparliamo di “ri-albero”…, a Garden Floridea. Albero di Natale nuovo e ritiro + smaltimento gratuiti di quello vecchio…

Nella foto: Maurizio Piacenza.

Nella foto: Maurizio Piacenza.

 Scopo dell’operazione, denominata Ri-Albero, era ed è stato di evitare inquinamento, non gettando alberi di Natale, non naturali, e, quindi in plastica, del passato, nei cassonetti o non lasciandoli “in giro”, creando disordine ed inutile impegno agli addetti alla pulizia cittadina. Garden Floridea, Verona, in collaborazione con AMIA, Verona, avrebbe raccolto vecchi alberi, ad essa conferiti, da clienti – intenzionati a provvedersi di un nuovo albero – consegnandoli, quindi, ad AMIA stessa, per un corretto smaltimento, voce, questa, che, in questo caso, corrisponde alla voce riciclo. La risposta è stata più che positiva, essendo giunti a Garden Floridea ben 300 alberi in plastica, per un peso di 800 kg, subito presi in carico da AMIA. Un successo, reso più importante dal fatto che, mediamente l’impatto ambientale,derivante da un albero sintetico di medio/grandi dimensioni, è pari a circa 35 kg di emissioni di CO2 e che, con l’operazione descritta, si sono risparmiati all’atmosfera circa 5000 kg di anidride carbonica.


Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore