ESPRIME CULTURA | domenica 17 gennaio 2021 07:34

ESPRIME CULTURA | 30 dicembre 2020, 09:28

Dal Teatro Filarmonico, Verona, Concerto di Capodanno 2020, a conclusione della Stagione Artistica 2020. Appuntamento, all’8 gennaio 2021, per la “Stagione Artistica 2021”, sempre al Teatro Filarmonico, con un cartellone imperdibile, di opere e di conc

Pur nell’orribile barca del virus, Il 2020 si conclude, con l’immancabile appuntamento del 31 dicembre: l’Orchestra e il Coro, preparato da Vito Lombardi, diretti da Steven Mercurio, daranno vita ad un festoso e felice programma, sulle più celebri arie d’operetta, con protagonisti il soprano Enkeleda Kamani, il tenore Enea Scala e i due baritoni, Luca Salsi e Simone Piazzola.

2019, Coro e Orchestra, al Concerto di Capodanno, al Teatro Filarmonico - ©Foto Ennevi

2019, Coro e Orchestra, al Concerto di Capodanno, al Teatro Filarmonico - ©Foto Ennevi

 Il Concerto di Capodanno, tradizionale appuntamento, quanto mai sentito e fortemente atteso dal pubblico, e, quindi apprezzatissimo, sarà trasmesso il 31 dicembre, alle 21.15, su TeleArena, sulla webTV e sul canale YouTube di Fondazione Arena, mentre il 1° gennaio, alle 10.00, verrà replicato su TeleArena e sarà disponibile anche su Facebook. Un pensiero, un augurio e un saluto giungpono dal sovrintendente e direttore Artistico, Cecilia Gasdia: «Anche quest’anno, un anno che è stato, è e sarà fondamentale per il nostro futuro, come esseri umani e artisti, siamo con voi per vivere insieme la tradizione di questo Concerto, così amato, che vuole essere un grande momento di inizio. Vogliamo rivolgere a voi tutti i nostri più affettuosi auguri di ogni bene. La musica ci unisce, nell’attesa di poterci nuovamente ritrovare a Teatro. Grazie caro pubblico, grande e vero coprotagonista di ogni spettacolo!». Il concerto propone brani universalmente noti, pagine apprezzate e tradizionali del repertorio natalizio, vera musica, con alcune perle di più rara esecuzione. Dopo un’unica presenza, al Filarmonico, nel 2001, e un gala areniano, nel 2005, fa il suo ritorno a Verona il Maestro americano Steven Mercurio, che aveva guidato l’orchestra areniana, in trasferta a Monaco, nel maggio 2019, nel prestigioso concerto “Amore & Amicizia”. Tornano ad esibirsi al Filarmonico i baritoni Luca Salsi e Simone Piazzola, veri beniamini areniani, a fianco del soprano Enkeleda Kamani e del tenore Enea Scala, protagonisti al Filarmonico, per il titolo inaugurale della Stagione Lirica 2020. Finisce ottimamente, pèer quanto possibile, la stagione 2020, anche se forzatamente sacrificata, ma, quale indice di passione e di alta volontà, sta “chiudendo”, per “aprire”con , entusiasmo e concretezza, la nuova stagione a venire, 2021! La Verona della musica e viva, lavora e propone!
Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore