ECONOMIA VERONESE e VENETA | lunedì 18 gennaio 2021 15:41

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 27 dicembre 2020, 22:31

PAGAMENTI IN RITARDO: TRANQUILLI C'è IL TASSO LEGALE DI INTERESSE, 50 volte più basso dell'inflazione di fondo.???

UNA VOLTA IL CODICE CIVILE PER DECENNI FISSAVA NEL 5% IL TASSO DI INTERESE ED ORA.....

PAGAMENTI IN RITARDO: TRANQUILLI  C'è IL TASSO LEGALE DI INTERESSE, 50 volte  più basso dell'inflazione di fondo.???

Ora non più. Ci furono anni in cui il tasso  era insignificante rispetto al mercato, tassi correnti del 10% tasso legale del 5, poi anni in cui il mercato  chiedeva meno del 5% ed invece  il tasso legale rimaneva fisso inamovibile. Ora i tassi cambiano ogni anno, qualcuno si  è accorto  che esiste una legge che impone  il pagamento degli interessi  se  uno non  rispetta la scadenza contrattuale e della fattura. Eppure  questa norma cogente  non  è mai stata sostanzialmente rispettata:  ne dalle società nel fare il bilancio, dovendo prevedere  questi tassi  attivi  o passivi, ne dal resto del  commerico italiano. Ora i tassi sappiamo che sono negativi  per termini  "a brevissimo". Nel 2020 il tasso legale  vigente era dello 0.80%, tra poco  scenderà allo 0.05% sempre su base annua. E dal 2021   da notizie  riprese dai giornali scenderà allo 0.01%.  E chissene frega direte, qui bisogna portare a casa i  soldi, altro che...poi  con  la pandemia prima  vengono altre esigenze... Tutto vero  ma con un tasso  di inflazione  programmata previsto  nell'0.8% e quello finale per l'inflazione di fondo che nel  2020 viaggia intorno allo 0.5% , un tasso del .01% è matematicamente 50 volte  l'inflazione. Occorre psiegare  però che l'inflazione di FONDO, nuovo termine, che da qualche tempo si usa sta ad indicare, in linea di massima, l'inflazione  che  pagano i cittadini  medi (??) esclusa la variazione del prezzo degli energetici  ( ricordate  settimane addietro il petrolio  che aveva FUTURE negativi ed è sceso tantissimo). In questo  modo principalmente lo Stato paga i debiti  e non scarica sulle future generazioni montagne di affanni .....

mz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore