ANNUNCI E VARIE | giovedì 03 dicembre 2020 01:43

ANNUNCI E VARIE | 14 novembre 2020, 00:31

A Valeggio sul Mincio, Verona, la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. L’assessore regionale Federico Caner: “Un marchi

“Saluto con grande soddisfazione l’attribuzione della Bandiera Arancione a Valeggio sul Mincio, da parte del Touring Club: è il nono borgo del Veneto a ottenere questo prestigioso riconoscimento, a conferma della straordinaria ricchezza culturale, artistica, storica e paesaggistica del nostro territorio, ma, anche la diffusa vocazione all’ospitalità. Una bella notizia, che ci allieta in questo momento di grandi problemi e preoccupazioni, a causa del Coronavirus”, ha commentato l’assessore regionale al tTrismo, Caner. Il TCI ha assegnato cinque Bandiere a cinque Comuni italiani, fra i quali, appunto, Valeggio, che, con il suo verde, il suo antico, il suo Mincio e la sua ospitalità, propone uno spettacolo, senza pari. “Sono 252, in tutta Italia, i borghi, dove la qualità dell’accoglienza, la sostenibilità ambientale, la tutela del patrimonio artistico e culturale si uniscono per regalare un’esperienza di viaggio autentica” – scrive sul suo sito lo stesso TCI –.

A Valeggio sul Mincio, Verona, la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.                                                                                                                                L’assessore regionale Federico Caner: “Un marchi

Sono piccoli centri, che accolgono i viaggiatori, grazie a comunità ospitali che, con impegno ed entusiasmo, mantengono vive le tradizioni, tutelano il patrimonio locale e animano i territori, attraverso l’organizzazione di eventi e manifestazioni”. “Mi congratulo per il traguardo raggiunto, con l’intera comunità valeggiana, con le sue istituzioni e associazioni, con la sua realtà imprenditoriale – aggiunge Caner – e mi auguro che questo premio dia ulteriore slancio alla valorizzazione della suggestiva e accogliente località posta sulle rive del Mincio, al confine tra Veneto e Lombardia, e che sia soprattutto di buon auspicio, per il rilancio dell’offerta turistica, quando finalmente ci saremo lasciati alle spalle la tragedia di una pandemia, che continua a farci tanto del male”. Da notare, con alta soddisfazione, che

Valeggio sul Mincio si aggiunge così alle già otto Bandiere Arancioni del Veneto: Arquà Petrarca (Padova), Asolo (Treviso), Malcesine (Verona), Marostica (Vicenza), Mel (Belluno), Montagnana (Padova), Portobuffolè (Treviso) e Soave (Verona). La motivazione ufficiale del riconoscimento alla località,sulMincio:“Valeggio sul Mincio si distingue per la varietà e il valore del patrimonio storico-culturale, con numerosi attrattori, ben conservati. Il centro storico e la frazione Borghetto sono caratteristici, ben conservati e vivaci con diversi punti vendita di prodotti tipici, ristoranti e strutture ricettive. Dedicato ed efficiente il servizio di informazioni turistiche, capace di fornire tutte le informazioni utili, per scoprire il territorio, le sue bellezze e i servizi offerti ai visitatori”. Una bella, confortante notizia, che porta un importante e incisvo raggio di luce, nell’oscurità del Corona virus.

Pierantonio Braggio


Pierantonio Braggio

In Breve

mercoledì 02 dicembre
martedì 01 dicembre
lunedì 30 novembre
venerdì 27 novembre
giovedì 26 novembre
martedì 24 novembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore