ANNUNCI E VARIE | mercoledì 02 dicembre 2020 19:54

ANNUNCI E VARIE | 25 ottobre 2020, 09:50

I “Ristoranti tipici”, quest’autunno, a Verona.

Rispecchiano fedelmente, in cucina e in tavola, quanto la nostra terra, in questa stagione, ci offre.

I “Ristoranti tipici”, quest’autunno, a Verona.

Uscire dal consueto e proporre al visitatore della scaligera città qualcosa di nuovo, di originale e di stagionale, unito all’essenza di antiche ricette veronesi, è il meglio che i nostri rinomati Ristoranti possano fare, unendo, al tutto, calici di buon vino. Dal 24 ottobre, all’8 novembre, 2020, i "Ristoranti tipici" veronesi proporranno ai loro clienti i delicati sapori della zucca, della castagna e del radicchio rosso, rielaborati, in diverse varianti, derivanti da ricette tipiche locali. Varianti, dicevamo, che porranno nella dovuta luce, fra gli altri piatti, la "rollata di coniglio alle castagne, su purea di zucca", la "tartare di manzo, con zucca caramellata", le "castagne sablè, con ricotta di capra profumata, al timo", la "crema di zucca, con chicchi di melograno", la "vellutata di zucca profumata, all'arancia e gamberoni", i "bigoli, con pesto di radicchio rosso e cipolla brasata", nonché l’”insalata di radicchio rosso, con acciughe, senape e limone". Da notare, che i piatti tradizionali costituiranno, quanto al concetto di “tipico”, il 50% dell’offerta e che, per essere lo stesso realmente tale, sarà predisposto, impiegando rigorosamente il 50% di prodotti agroalimentari della Provincia di Verona o della Regione Veneto. Tali piatti, quest’anno, saranno bagnati, in corretto abbinamento, per l'intera durata dell'evento, con profumati Bardolino e Chiaretto del relativo Consorzio. Aderiscono all’iniziativa i seguenti locali tipici: Trattoria Tre Marchetti da Barca, vicolo Tre Marchetti, 19 A/B tel. n. 045/8030463; 9; Ristorante Scaligero sas, via G. Marconi 7, 045/8030001; Trattoria all'Isolo, Piazza Isolo 5/a 045/594291; Emanuelcafè, Piazza Bra' 6/a tel. n. 045/590154; Al Bersagliere, via Dietro Pallone 1 tel. n. 045/8004824; Osteria Verona antica, via Sottoriva 10/a  tel. n. 045/8004124; Ristorante Greppia, vicolo Samaritana 3,  tel. n. 045/8004577; Osteria ai Osèi, via Venti Settembre 124/b,  tel. n. 045/8008199; Osteria Dogana vecia, Via Filippini 3/a  tel. n. 377/4260417; Caffè Monte Baldo, via Rosa 12,  tel. n. 045/8030579; Osteria dal Cavaliere, Piazzetta Scala 3  tel. 045/2227785; Ristorante al Calmiere Piazza S. Zeno 10  tel. n. 045/8030765; Locanda Ristori, vicolo Valle 1  tel. n. 345/0358829; Bottega dei Vini, vicolo Scudo di Francia 3,  tel. n. 045/8004535; La Bottega della Renga Piazza del Porto 12 (Parona), 388/3498249; Osteria al Borgo, via Longhena 29/d, 045/8105145; Trattoria al Parigin, via Trezzolano 13, 045/988124; Ristorante Torcolino da Barca, Corso Castelvecchio, 5/A 045/8011687; Osteria da Montresor, Via Bionde, 128 045/8905722; Nori srl, Via Ponte Nuovo 9/d, 045/8525141, e Trattoria Pane Vino Casa dell'Amarone, Via Garibaldi 16/A 045/8008261. La manifestazione descritta è una delle quattro, a seconda delle stagioni, che i Ristoratori veronesi si sono impegnati, molto lodevolmente, a realizzare, ogni anno, per promuovere l’agroalimentare e le tradizioni culinarie del Veronese.

Pierantonio Braggio



;


Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore