SPORT | mercoledì 02 dicembre 2020 20:13

SPORT | 24 ottobre 2020, 21:04

Nella tappa dall'incredibile risultato per la Maglia ROSA, FILIPPO FIORELLI, della BARDIANI CSF FAIZANÈ: ALL’ATTACCO

Un grintoso Filippo Fiorelli entra nella fuga di giornata e conquista il primo GPM sul Sestriere. Riassorbito dal gruppo maglia rosa sulla seconda ascesa. Salgono così a 11 le fughe su 18 tappe in linea realizzate da 6 atleti del team.

Nella tappa  dall'incredibile  risultato  per la Maglia ROSA,  FILIPPO FIORELLI, della  BARDIANI CSF FAIZANÈ: ALL’ATTACCO


Sestriere, 24.10.2020
Oltre 140 km di fuga per Filippo Fiorelli nella tappa del Sestriere, l’ultima frazione in linea del Giro d’Italia n.103. L’atleta della Bardiani CSF Faizanè superato un attimo di difficoltà si toglie anche lo soddisfazione di conquistare il primo GPM di giornata. Con l’azione di giornata salgono a 6 gli atleti del team che hanno centrato la fuga in questo Giro d’Italia e a 11 le azioni intraprese.

Queste le parole dell’attaccante di giornata al termine della tappa: “Dopo una prima settimana di Giro molto positiva, nella seconda ho risentito della caduta della tappa di Vieste. Era qualche giorno che volevo centrare la fuga e sono felice di esserci riuscito oggi. All’imbocco della prima salita ho avuto un attimo di difficoltà quando alcuni dei fuggitivi hanno accelerato, ma anche grazie al supporto in radio del mio DS Mirko Rossato ho stretto i denti mi sono ripreso e ho anche preso il primo dei GPM di giornata per dare visibilità alla squadra e agli sponsor. Sono tutto sommato soddisfatto essendo al mio primo Giro d’Italia, sicuramente spero di partecipare anche al prossimo e migliorare ancora i miei risultati.”

Domani la cronometro di Milano chiuderà il Giro n.103, il team ringrazia gli organizzatori per i grandi sforzi profusi per portare a termine la gara più importante della stagione in una situazione globale così complessa.
All images can be used for editorial purpose only. Credits Bardiani - CSF - Faizanè & Bettini Photo




Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore