ECONOMIA VERONESE e VENETA | venerdì 30 ottobre 2020 15:05

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 08 ottobre 2020, 23:44

Val Polis Cellae, una domenica di calici e arte.

Si terrà domenica,11 ottobre, a cura della Strada del Vino Valpolicella.

Val Polis Cellae, una domenica di calici e arte.

Nella Loggia di Fra’ Giocondo, Piazza dei Signori, Verona,  l'Associazione Strada del Vino Valpolicella, San Pietro in Cariano, Verona,  per promuovere il territorio della Valpolicella, i suoi prodotti e le sue esperienze, ha annunciato, per domenica, 11 ottobre, l’evento “Val Polis Cellae”.  Sono intervenuti: Manuel Scalzotto, presidente della Provincia; Mirko Andreoli, vicepresidente della Strada del Vino; Monica Massarotti, collaboratrice dell’Associazione, e Nicolò Rebonato, Assessore alle Manifestazioni, Pescantina.
L’evento, operativo, dalle 10 alle 18, proporrà, cinque diversi percorsi, attraverso 15 cantine, per porre in luce le peculiarità, che ogni vallata della Valpolicella – da Negrar, fino Fumane –  trasmette al vino, in base al proprio terroir.  Durante la giornata, i partecipanti potranno visitare le aziende vitivinicole e degustare i prodotti locali, in cortili, bottaie e sale di degustazione, mentre artisti e artigiani esporranno le loro opere. Per il pranzo, sarà possibile gustare piatti tipici, tradizionali, del territorio, serviti in ristoranti locali.
Per informazioni, sui percorsi e le cantine: www.infovalpolicella.it/valpoliscellae. Quanto sopra, per dare vita ad un territorio, dal paesaggio straordinario, reso tale dal lavoro dalla passione e dall’impegno viticoltori.
Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore