ECONOMIA VERONESE e VENETA | venerdì 30 ottobre 2020 13:56

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 01 ottobre 2020, 22:43

Anche quest'anno si terrà il Premio Masi a Verona

Per ragioni legate al virus, che tutto può con noi umani, e che i nostri governanti con grande maestria ci somministrano, il XXXIX Premio Masi ( The 39th MASI PRIZE) quest'anno si terrà in diretta streaming, cioè collegandosi via computer.

Anche quest'anno  si terrà il Premio  Masi a Verona

 E non potevano  mancare come al solito  nomi illustri che  da atanti anni stanno   rendendo prestigioso  questo premio ideato dalla famiglia Boscaini. E' la  FOndazione Masi  che  sostiene la manifestazione   per promuovere la civiltà del Veneta e del VINO e che non manca  dare risalto ai tesori  del Veneto sia come prodotti che come persone. Ecco quindi i premiati di quest'anno:

Per il Premio Civiltà Veneta,   

1-  Ilaria Capua,  romana ma padovana di elezione per molti anni, illustre scienziata internazionale, impegnata in prima linea nella ricerca virologica e nella lotta contro l’oscurantismo antiscientifico.

2- Reinhold Messner, del Triveneto, uno dei massimi alpinisti mondiali.

3- Andrea Rigoni, Veneto, imprenditore di successo e pioniere tra gli industriali nella scelta del biologico, dell’attenzione per la salubrità del prodotto e per l’ambiente, mantenendo saldo il legame profondo con Asiago.

A seguire gli altri premiati:

Premio Internazionale Masi per la Civiltà del Vino
    Riedel Glass, azienda  austriaca specializzata,  prima al mondo,nella produzione di calici  con attenzione al riutilizzo del cristallo riciclato.

Ed infine  il Premio Grosso d'Oro Veneziano a Filippo Grandi , milanese, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati,  un diplomatico italiano.


em. zum

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore