ECONOMIA VERONESE e VENETA | venerdì 30 ottobre 2020 13:39

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 25 settembre 2020, 08:31

II Festival della Ceramica di Verona. 26 - 27 settembre 2020, dalle ore 9.0 alle 19.00, in Piazza P

La seconda edizione del “Festival della ceramica di Verona”, permette a cinquanta Maestri ceramisti italiani di esporre le loro opere, nel cuore della città scaligera, fra Piazza Pozza e Piazza Corrubbio, San Zeno, Verona, nei giorni 26 e 27 settembre. Una capillare diffusione di corsi, tenuti da ceramisti veronesi, in diverse circoscrizioni della città, ha destato un crescente interesse, per la ceramica, che ha indotto ad organizzare un evento volto a dare ulteriore impulso alla diffusione della cultura della ceramica, intesa come Keramos, che, in greco, significa arte della lavorazione dell'argilla.

II Festival della Ceramica di Verona.                                                                                                                                                        26 - 27 settembre 2020, dalle ore 9.0 alle 19.00, in Piazza P

Il Festival si ripropone come momento culturale di valorizzazione della Città, oltre che come importante veicolo turistico e commerciale, per gli appassionati del mondo del settore. Saranno in visione e in vendita, manufatti in ceramica, selezionati secondo criteri di estetica, professionalità, originalità e qualità, di esclusiva produzione dei ceramisti partecipanti, destinati all’arredamento, alla tavola e alla persona. La manifestazione, curata in collaborazione con l’Associazione “Arte della Ceramica”, festivaldellaceramica.verona@gmail.com, vuole essere, oltre che punto di contatto con il pubblico, pure, un momento di aggregazione, di scambio e di confronto, fra ceramisti di diversa provenienza e cultura, proponendo al pubblico, al tempo, il lavoro dell’argilla, in un’ottica culturale e pedagogica, e manifestando la professionalità dei partecipanti, per la qualità e la diversità delle opere proposte. Non mancheranno prove di tornio e laboratorio di manipolazione per bambini. Da poco, sono ufficialmente iniziate le celebrazioni per i 700 anni della morte di Dante Alighieri (1265-1321) e, per ricordare il Sommo Poeta, che a Verona trovò “Lo primo... refugio e 'l primo ostello”, questa seconda edizione del Festival s’arricchisce, con la mostra “Ceramisti per Dante Alighieri - venti ceramisti celebrano, con le loro opere, i 700 anni dalla morte del Poeta”. La mostra, allestita presso la Galleria d’Arte Giustizia Vecchia, Piazza S. Zeno, sarà inaugurata sabato 26 settembre, alle ore 11,00, presente essendo, con proprie performances, dedicate alle celebrazioni Dantesche, l'Accademia delle Belle Arti di Verona. L’evento arricchisce Verona, con un’arte particolare, quella della Ceramica, arte, capace di dare forma ad idee e a pensieri, eternandoli nell’argilla e atti a costantemente portare alla mente un bello, quasi, personificato, che crea, nell’osservatore, voglia di vedere e di ammirare e, di conseguenza, di indagare, di studiare e di crearsi cultura.

Pierantonio Braggio



Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore