ECONOMIA VERONESE e VENETA | martedì 20 ottobre 2020 07:22

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 20 settembre 2020, 22:58

XI “Guardiano del Gusto” 2020 di Confesercenti, Verona, alle Antiche Distillerie Mantovani. Premiato l’Elisir di Pincara.

All’impresa Antiche Distillerie Mantovani, Pincara, Rovigo, è stato assegnato il premio “Guardiano del Gusto” 2020, riconoscimento di Confesercenti Verona, destinato all’azienda, che più ha saputo mantenere vive le tradizioni culturali ed eno-gastronomiche del territorio, attraverso i propri prodotti.

XI “Guardiano del Gusto” 2020 di Confesercenti, Verona, alle Antiche Distillerie Mantovani. Premiato l’Elisir di Pincara.

Il concorso, che è parte dell’evento “Le Piazze dei Sapori”, che ogni anno, si tiene, nella città scaligera, si è svolto con la visita tecnica, nella sede dell’azienda e, quindi, premiato, ai piedi dell’Arena di Verona, Piazza Bra. La giuria tecnica, a seguito di molte segnalazioni, ha incaricato il coordinatore del progetto – Piazza dei Sapori e Guardiano del Gusto – dott. Alessandro Torluccio, d’una prima valutazione. La degustazione ha fatto votare il liquore, che, tra quelli proposti, rispecchiava maggiormente i criteri di qualità e di tradizione che il premio persegue. “Come ogni anno, dal 2004 ad oggi, ci impegniamo per far emergere queste piccole imprese, che sono delle eccellenze in miniatura, con prodotti di altissima qualità – ha commentato il Torluccio, direttore di Confesercenti, l’Associazione di categoria organizzatrice dell’evento. Ancora Torluccio: ”Il nostro auspicio è che questo premio possa essere il trampolino di lancio, per espandere mercati ed emergere, nel caso ce ne fosse bisogno, nel panorama enogastronomico italiano”. Il premio, consegnato, come citato, davanti all'Arena di Verona, dal presidente di Confesercenti Verona, Paolo Bissoli, dal Direttore generale e dall'assessore alle attività economiche del Comune di Verona, Nicolò Zavarise, è stato ritirato da Paolo Mantovani, co-titolare delle Antiche Distillerie Mantovani. Il quale, così si è espresso: “Siamo onorati di aver ricevuto questo premio – con un prodotto, come il Liquore del Polesine - Elisir di Pincara, che ritengo possa rappresentare in pieno la nostra attività di produzione, attenta e raffinata. Un’attività interamente artigianale, dove tutto il processo di produzione viene svolto in azienda e fatto completamente a mano. I nostri prodotti sono un elogio alla storia del nostro territorio, quello polesano, che è anche la storia della nostra famiglia. Voglio dedicare questo premio a tutti gli artigiani che, in questo periodo, hanno sofferto molto, per una pandemia, che ci ha messi a dura prova, ma, l’estro degli artigiani è di poter fare squadra e portare avanti le tradizioni di un territorio”.  Paolo Bissoli, presidente di Confesercenti: “La motivazione, che ha portato alla scelta di questa azienda, è l’aver saldamente ancorato le tradizioni dei nobili prodotti dei territori, proiettandosi nel futuro dell’innovazione del gusto”. Quanto a “Le Piazze dei Sapori”, ospitate in Piazza Bra, Verona, nei giorni 10-13 settembre 2020, ha commentato Fabio Vecchia, dell’area eventi dell’Associazione scaligera Confesercenti:” «L’evento, che richiama, ogni anno, migliaia di visitatori – circa 70 mila, quest’anno – già prevede un posto d’onore, all’interno della Piazza, edizione 2021, dove il premiato potrà far conoscere il proprio prodotto ai turisti”. Nella sostanza, Guardiano del Gusto, porta in sé la volontà di gratitudine, di aiuto e di promozione a quell’Artigianato, che costituisce un essenziale contenitore di tradizioni, di originalità e di saper fare, che sono parte straordinaria e insostituibile dell’economia del nostro Paese.

Pierantonio Braggio




Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore