ECONOMIA VERONESE e VENETA | martedì 27 ottobre 2020 21:41

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 18 settembre 2020, 11:26

La Società Cooperativa Sociale “Al Calmiere”, San Zeno, Verona, riapre i battenti.

Da lunedì, 21 settembre 2020, la benemerita Società riprenderà la sua importante attività culturale e sociale.

La Società Cooperativa Sociale “Al Calmiere”, San Zeno, Verona, riapre i battenti.

Dopo mesi di forzata chiusura e di duro silenzio, la più vetusta Società cooperativa di Verona, presieduta da Renzo Rossi, riapre i battenti, sia a soci, che a cittadini veronesi, che si ritroveranno, nei suoi locali, per attività sociali, culturali e ricreative, all’ombra del campanile della Basilica di San Zeno. Dicevamo “vetusta”, perché creata nel lontano 1919 e costituita da 220 soci, svolge, da sempre, sotto la denominazione, prettamente veronese di “Al Calmiér”, gande azione culturale e, al tempo benefica, aprendo le sue porte, da ormai cento anni, ad ogni iniziativa e non, mostre comprese, contribuendo fortemente a rendere sempre più nota e meritevole di visita la Verona, che la ospita. “Al Calmiér”, 045 590 593, alcalmierescs@gmail.com, inizierà la sua attività, dal 21 settembre prossimo, nel pieno rispetto della normativa antivirus. Non ci resta, quindi, che augurare alla Cooperativa una buona ripresa, capace anche di riparare i danni, soprattutto culturali, provocati dal Corona virus. Pierantonio Braggio


Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore