ECONOMIA VERONESE e VENETA | martedì 29 settembre 2020 16:37

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 09 settembre 2020, 23:52

“ViviAMOCi” - Visite guidate a sei quartieri di Verona.

Si verranno a conoscere – fra il 12 settembre ed il 28 novembre 2020 – storia, arte e dettagli di zone cittadine, che, in un lontano passato. concentravano, in se stesse, economia e vita.

“ViviAMOCi” - Visite guidate a sei quartieri di Verona.

L'interessante iniziativa è ideata e sarà realizzata dall’Associazione Gruppo Guide & Animatori Culturali di Verona – in collaborazione con la 1ª Circoscrizione - Centro storico – che, per il periodo 12 settembre - 28 novembre 2020, organizza sei passeggiate culturali, attentamente guidate, attraverso altrettanti quartieri storici veronesi, dove, i gruppi in visita, saranno accolti dalle Maschere carnevalesche, specifiche del rione. Date delle visite e quartieri, che saranno presi in considerazione: – sabato 12 settembre: Veronetta;
 – sabato 26 settembre: Caréga;
 – sabato 10 ottobre: Cittadella; – sabato 24 ottobre: San Zenetto; – sabato 14 novembre: Filippini;
 – sabato 28 novembre: San Zeno. I partecipanti saranno accompagnati, attraverso un itinerario prefissato, nei vari rioni, da esperti di storia cittadina, per un approfondimento dettagliato della storia e dell’arte del quartiere, delle caratteristiche dello stesso, nonché di piazze, vie, chiese e siti, che costituiscono il complesso e straordinario patrimonio culturale dei Verona. Non sarà trascurata la storia, con relative spiegazioni, anche su richiesta, circa le tipicità del rione, delle botteghe artigiane, in esso attive, e la Maschera di carnevale, che ha accolto il gruppo. Alla fine di ogni percorso, rallegrerà l’incontro un aperitivo... Poiché il numero massimo di partecipanti, a visita, è previsto di 20 persone, la prenotazione è obbligatoria, ai numeri 347 7460960 – 345 1134609, www.ctgitinerarididatticiverona,it, tenendo presente che la quota di partecipazione è di Euro 10,00. Prendere parte alle visite, sopra cennate, significa arricchire se stessi di conoscenza della storia e delle tradizioni della propria città, la romana e scaligera Verona, scoprendone particolari, per lo più nascosti, e, al tempo, intrecciare nuovi rapporti d’amicizia, fra cittadini, che permetteranno, poi, nuovi incontri e migliori rapporti sociali. Hanno presentato, nel Municipio di Verona, la descritta iniziativa Giuliano Occhipinti, presidente, e Carlotta Pizzighella, presidente della Commissione Commercio e Turismo della 1ª Circoscrizione - Centro storico, Francesca Viviani, presidente dell’Associazione Gruppo Guide & Animatori culturali di Verona; il presidente del Comitato Benefico “de la Caréga”, Alberto Recchia, e Aldo Isalberti, del Comitato Filippini, Verona.

Nella foto: “Angelo annunciante”, metà del sec XIV, chiesa di Santa Maria in Chiavica, Verona. Il frammento d’affresco è attribuibile a Turone di Maxio da Camnago, Monza, che, nel 1356, abitava a Verona, nella Parrocchia di San Lorenzo, e che morì, nel 1405.

Pierantonio Braggio



Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore